Da Detto Fatto nuvolette di pizza di Beniamino Baleotti


La settimana in compagnia di Detto Fatto si conclude con un’altra ricetta di Beniamino Baleotti. E questa volta vediamo un altro piatto salato. Nella puntata di oggi 22 maggio 2020 è stata preparata la ricetta delle nuvolette di pizza. E visto che in questo periodo di quarantena forzata gli italiani si sono riscoperti pizzaioli, vi consigliamo di provare questa ricetta nel fine settimana!

Che ne dite mettiamo le mani in pasta? Ecco cosa ci serve per queste deliziose nuvolette viste nella cucina di Rai 2.

LA RICETTA DELLE NUVOLETTE DI PIZZA DA DETTO FATTO

Ed ecco gli ingredienti che ci servono per questa ricetta

per l‘impasto: 200 g di farina00, 150 ml di acqua, 10 ml di olio extravergine di oliva, 3 g di lievito di birra, 4 g di sale,

1 l di olio di semi per friggere

per il condimento: 200 ml di passata di pomodoro, 200 g di stracciatella, 200 g di piselli

Iniziamo ovviamente con la preparazione dell’impasto. Per prima cosa mescoliamo insieme la farina e il lievito di birra. A più riprese, e molto lentamente, versiamo l’acqua che deve essere a temperatura ambiente. Mescoliamo con un cucchiaio di legno. Uniamo anche l’olio e il sale. Una volta terminato il nostro impasto, usiamo il classico metodo per impastare, lasciamo riposare per almeno una trentina di minuti. Prendiamo l’impasto e le pieghiamo su 4 lati. Lasciamo riposare per altri 20 minuti. Dobbiamo ripetere questa operazione almeno 3 o 4 volte e poi dobbiamo lasciare riposare per almeno 3 ore quindi vi consigliamo, se vi serve per la sera, di farlo al mattino. Prendiamo l’impasto e lo dividiamo in parti più piccole, possiamo allungare con le dita. Scegliamo se dare una forma più tondeggiante o allungata. Friggiamo le nostre pizzette, o meglio nuvole di pizza e poi le adagiamo su carta assorbente.

Intanto prepariamo un bel sughetto che ci serve per condire con la passata di pomodoro. Prendiamo la salsa e la stracciatella e le versiamo sulla pizza. Possiamo sbollentare i piselli, frullarli e usarli per farcire la pizza ma non è obbligatorio se non preferiamo questo ingrediente.

Leggi altri articoli di Le Ricette in TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close