Ricette all’italiana: umbricelli al ragù d’oca fatti da Anna Moroni

Ancora nuova Ricette all’italiana oggi 22 luglio 2020 con Anna Moroni che prepara gli umbricelli al ragù d’oca. Un primo piatto che le ricorda di quando era bambina. Gli umbricelli già pronti ma possiamo usare anche un altro tipo di pasta, perfetta sia quella semplice fatta con acqua e farina che quella con l’uovo. Se non abbiamo il tritacarne possiamo anche tagliare la carne cotta al coltello. Abbiamo quindi con la puntata di oggi di Ricette all’italiana un primo piatto con ragù bianco all’oca molto semplice da fare. La maestra nella cucina di Rete 4 completa il suo piatto con succo d’arancia e con la pelle dell’oca trita. Se vi piace l’oca non perdete la pasta di oggi di Anna Moroni.

LE RICETTE ALL’ITALIANA DI ANNA MORONI – UMBRICELLI AL RAGU’ D’OCA DI OGGI 22 LUGLIO 2020

Preparazione: nella pentola scaldiamo un po’ di olio di oliva, aggiungiamo sedano, carota e scalogno tritati, facciamo il classico soffritto. tagliamo la carne d’oca senza pelle a pezzetti e aggiungiamo al soffritto, mescoliamo, saliamo subito e aggiungiamo il mazzetto di odori (timo, rosmarino). Aggiungiamo anche le bacche di ginepro e il pepe in grani. Facciamo cuocere la carne aggiungendo anche un po’ di burro. Sfumiamo con il vino rosso, poi uniamo il brodo per portare la carne a cottura.

La pelle tolta dall’oca Anna Moroni la soffrigge in una padella piccola, sui due lati, la fa ben rosolare, serve per la guarnizione. 

Passiamo nel tritacarne la carne già pronta con il soffritto e la mettiamo di nuovo nella pentola, aggiungiamo un po’ di burro e facciamo insaporire. Cuociamo la pasta, gli umbricelli, in acqua bollente e salata. Tagliamo a metà l’arancia.

Scoliamo la pasta con il ragno, mettiamo nella ciotola grande, aggiungiamo il ragù e mescoliamo con cura. Anna non aggiunge formaggio grattugiato ma chi lo gradisce può farlo. Completiamo magari con la pelle dell’oca tritata e con il succo d’arancia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.