Ricette Mattia e Mauro Improta: calamari ripieni di cous cous e verdure

La ricetta dei calamari ripieni di cous cous e verdure su una base di crema si spinaci, il secondo piatto di Mattia e Mauro Improta per le ricette E’ sempre mezzogiorno di oggi 9 giugno 2021. Il cous cous è un grano che rende molto rispetto alla pasta, si presta per tante ricette e per arricchire i piatti di stagione. Ovviamente il cous cous contiene glutine. Calamari con la farcia di verdure e cous cous e serviti con la salsa di spinaci, un piatto perfetto per l’estate ma non solo. Con le ricette degli Improta portiamo in tavola tanto buon gusto, sapore e allegria. Non perdete la ricetta dei calamari ripieni da E’ sempre mezzogiorno.

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – CALAMARI RIPIENI CON COUS COUS

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso 

Preparazione: versiamo un po’ di olio e sale nel cous cous, mescoliamo e versiamo il brodo bollente che è il doppio del cous cous, mescoliamo e in pochi minuti è già pronto.

Tagliamo le verdure, quelle fresche, di stagione, quindi le zucchine, le carote, sedano, il peperone rosse, tutti tagliati a dadini uguali. Scaldiamo un po’ di olio di oliva in padella a dadini e aggiungiamo le verdure, saltiamo e aggiungiamo il pomodoro fresco a dadini e la maggiorana fresca e se vogliamo del timo limonato. Lasciamo le verdure croccanti, non le cuociamo troppo e poi versiamo nella ciotola con il cous cous sgranato, amalgamiamo bene. 

Per la salsa un filo di olio in pentola, lo scalogno tritato e poi aggiungiamo gli spinacini crudi e cuociamo con un po’ di acqua, coperto. Frulliamo con un po’ di brodo e mettiamo sul fuoco di nuovo, facciamo scaldare.

Puliamo i calamari, togliamo la penna interna e le pellicine, li lasciamo interi per farcirli con cous cous e verdure. Mettiamo in padella antiaderente senza aggiungere grassi. Facciamo imbrunire su tutti i lati e cuocere girando più volte, non dobbiamo cuocere troppo, due minuti per lato ed è pronto. 
Serviamo sulla salsa di spinaci i calamari magari tagliati a pezzi, completiamo con l’olio di oliva fresco. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.