Spiedini di vitello, la ricetta di Giusina in cucina

La ricetta degli spiedini di vitello di Giusina in cucina è una vera delizia, un secondo piatto di Giusina Battaglia che non possiamo perdere. E’ una ricetta siciliana molto semplice, una ricetta davvero facile e veloce, un secondo piatto goloso, che piacerà a tutti. Possiamo anche usare del semplice pane grattugiato come panatura ma non sarebbe la stessa ricetta. Il consiglio per un’ottima frittura è di friggere gli spiedini di vitello pochi alla volta. Davvero un’idea perfetta per tutta la famiglia, questi spiedini possono essere anche un antipasto, un aperitivo, Non perdete questa e le altre ricette di Giusina Battaglia. Ecco la ricetta degli spiedini di vitello con il caciocavallo per portare la Sicilia in tavola. 

RICETTE GIUSINA IN CUCINA – SPIEDINI DI VITELLO

Ingredienti: 10 fettine di vitello sottilissime, pangrattato, caciocavallo grattugiato, pistacchio tritato, caciocavallo fresco, menta, prezzemolo, sale, pepe, olio di semi, spiedi di legno

Preparazione: tagliamo il formaggio caciocavallo a dadoni. Battiamo le fettine di carne per rendere sottilissime, il lacerto lo chiamano in Sicilia, in altre regioni si chiama magatello. Avvolgiamo ogni dado di formaggio nelle fettine di vitello, abbiamo dei bei cubotti di carne ripieni.

Abbuiamo il pane grattugiato pronto, possiamo farlo anche noi a casa, basta avere del pane duro che tritiamo bene. Aggiungiamo al pane grattugiato la menta e il prezzemolo tritati, anche la granella di pistacchio, un pizzico di sale e il caciocavallo grattugiato, mescoliamo e abbiamo una deliziosa panatura. 

Adesso dobbiamo spennellare i cubotti di carne ripieni di formaggio con dell’olio di oliva, poi passiamo nella panatura e facciamo ben aderire. Giusina in realtà passa i dadoni nel piatto con l’olio. 

Infilziamo i cubotti negli spiedini di legno, uno per spiedino. Versiamo addondante olio in padella e facciamo ben scaldare, friggiamo gli spiedini. Facciamo cuocere girando più volte gli spiedini e poi scoliamo su carta da cucina per eliminare l’unto in eccesso. Giusina usa l’olio di semi di grasole ma noi possiamo usare quello che preferiamo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.