La città dove si flirta di più online? E’ Atene

Nuove tecnologie sempre più imperanti.  Ed anche il gusto di stilare statistiche, siano anche le più strane. E così, quacuno si è preso la briga di pubblicare una ricerca, secondo la quale la città  dove si flirta di più online è Atene. Ma tra le prime dieci ci sono comunque ben tre italiane, e cioè Torino, Roma e Bari. Sembrerebbe strano, a prima vista, immaginare che proprio nel bacino del Mediterraneo, con il suo clima mite che favorisce gli incontri sociali “veri”, e cioè all’aria aperta, annoveri così tante città in cui la gente tesse trame amorose nella riservatezza della propria abitazione, e perdipiù davanti al computer. Invece è così.

Ma le sorprese non finiscono qui: tra le prime città, oltre a tre ex sovietiche (Mosca, Kiev e Baku), ci sono ben tre città appartenenti al mondo arabo: Tunisi, Kuwait city e Beirut. Segno che la cultura araba, soprattutto tra le giovani generazioni, si sta rinnovando molto velocemente. Flirtare online infatti presuppone, ovviamente, una certa dimestichezza con il computer e le nuove tecnologie, ed ovviamente presuppone anche che, ammesso che sia l’uomo che cerca, ci sia comunque anche una donna che risponde. D’altra parte, abbiamo potuto constatare il ruolo fondamentale di internet anche recentemente, con le sollevazioni popolari di Egitto e Tunisia (ad anche Libia), che hanno avuto nella rete una sorta di tam-tam, una sorta di cassa di risonanza che ha funto da richiamo e da aggregazione per migliaia e migliaia di giovani. Anche alcuni osservatori, che hanno commentato i risultati di questa ricerca, hanno detto che la cultura di quei Paesi è molto più “avanti” di quanto comunemente si tenda a credere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.