Gli uomini non capiscono le donne, lo dice la scienza

Gli uomini non capiscono le donne. Questa affermazione, condivisa da molte donne, trova ora un riscontro scientifico, derivante da una ricerca pubblicata su PlosOne, effettuata dagli studiosi del dipartimento di psichiatria dell’ LWL University hospital di Bochum, in Germania. A quanto pare gli uomini necessitano del doppio del tempo per comprendere le emozioni femminili espresse con gli occhi, rispetto a quelle maschili. Ciò deriverebbe dal funzionamento del loro cervello. Dunque care donne, non vi stupite se il vostro uomo fatica a comprendere i vostri sentimenti e i vostri stati d’animo, e non colpevolizzateli: tutto dipende da come è strutturato il cervello maschile, e non dalla mancanza di volontà. A quanto pare, per un uomo è quindi molto più semplice relazionarsi con persone del medesimo sesso.

Come è stato effettuato lo studio? I ricercatori hanno sottoposto 22 uomini tra i 21 e i 52 anni di età ad un test che confrontava la lettura dei processi mentali provocati dagli occhi, con immagini di risonanza magnetica del cervello. Le persone analizzate nella ricerca, hanno dimostrato la mancata attivazione di alcune aree del sistema limbico, quali la parte frontale della corteccia cingolata e l’ippocampo.

Invece, effettuando i test tra persone di sesso maschile, si è attivata in modo chiaro l’area limbica presente nel cervello, che sta alla base delle emozioni e dell’empatia con gli altri: l’amigdala. Quindi, mentre gli uomini tra loro riescono a comprendersi con uno sguardo, lo stesso non accade se sono di fronte ad una persona di genere femminile.

Quindi care donne, non vi resta che rassegnarvi: il vostro uomo non potrà mai capirvi, semplicemente prchè il suo cervello non gli consente di farlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.