Aumentano i casi di possessione diabolica: il Vaticano forma nuovi esorcisti


Negli ultimi tempi stanno aumentando i casi di cosiddetta possessione diabolica. Il Vaticano ha così deciso di formare nuovi esorcisti. Negli ultimi anni abbiamo assistito a un boom di film incentrati sul sempre affascinante tema del Diavolo e degli esorcismi. Onestamente, la maggior parte di essi non risultano nemmeno riusciti. Comunque, non è solo un fenomeno mediatico: il Vaticano ha assicurato che sono aumentati i casi di possessione diabolica e per questo ha formato nuovi esorcisti in grado di contrastare con maggior efficacia Satana. Recentemente, la notizia di un esorcismo avvenuto a Gary, in Indiana (Usa), ha fatto il giro del web. Latoya Ammon, una donna di colore che nel 2011 si era trasferita nella nuova casa insieme ai suoi tre figli, segnalò nel 2012 la presenza di una fortissima attività demoniaca. Il figlio più piccolo trascorreva le giornate accovacciato a terra parlando da solo e ringhiava quando qualcuno lo interrompeva. C’è anche chi giura di aver visto una bambina camminare sulla parete, ma ovviamente o si tratta di esagerazioni mediatiche o di persone che avevano bevuto troppo alcool. Infine, a Napoli c’è stato un caso di un uomo che ha distrutto la propria casa perché convinto che al proprio interno vi fosse il Diavolo. Anche qui però non dovete preoccuparvi: pare che l’uomo soffrisse di disturbi psichici. Dunque, i più scettici danno spiegazioni razionali al fenomeno, mentre tutti gli altri pensano subito alle ipotesi più irrazionali, e quindi alla presenza del maligno. Nella questione si frappone il Vaticano e un suo esponente. Francesco Bamonte, dell’associazione internazionale esorcisti, ha dichiarato: ”Il numero di possessioni demoniache è in aumento per via della diffusione di magia nera, tavole Ouija e occultismo. I pochi esorcisti che abbiamo in diocesi non sono in grado di gestire l’enorme richiesta di esorcismi da parte di cittadini comuni e insospettabili.” Monsignor Vincenzo Taraborelli ha spiegato che, tra i vari casi di possessioni diaboliche, soltanto una minima parte prevede l’intervento della Chiesa. Nella maggior parte, infatti, il Vaticano suggerisce di rivolgersi a un medico psichiatra. La posizione della Chiesa sugli esorcismi è sempre stata di moderata cautela. Insomma, aumentano i casi di possessioni e sono stati così formati nuovi esorcisti. Che poi tutto ciò sia opera del Demonio, non solo è ancora tutto da dimostrare, ma sta a voi decidere se crederci o meno.


Leggi altri articoli di Curiosità

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close