Un asteroide distruggerà la Terra tra il 22 e il 28 settembre 2015? La risposta della Nasa

Un asteroide distruggerà il Pianeta Terra tra il 22 e il 28 settembre 2015: a lanciare il grido di allarme alcuni ricercatori. Ma la Nasa smentisce: nessun asteroide è previsto per quella data...Ecco le ultime notizie
asteroide

La notizia sta facendo il giro del mondo: un asteroide distruggerà l’intero pianeta Terra tra il 22 e il 28 di settembre 2015. Ma quanto c’è di vero? Le ultime notizie arrivano dalla Nasa che come sempre dà le risposte del caso. E davvero’ la fine del mondo terrestre ?  Per tutti coloro che credono a queste cose un po’ di preoccupazione comincia a salire. Ad annunciare la distruzione della Terra un gruppo di teorici del complotto che, analizzando alcune carte e conducendo studi approfonditi, sono arrivati anche a fissare una data precisa: si tratta dell’ultima settimana di settembre. Ma la Nasa interviene subito per smentire quanto affermato da questi ricercatori, dicendo che nessun asteroide è previsto per settembre 2015 e che quindi l’incolumità della Terra è salvaguardata. Non ci sono asteroidi o comete attualmente in rotta con la Terra, la probabilità di un grande scontro è molto bassa.


Bassa ma non impossibile insomma, ed è a questo piccolo particolare che si attaccano tutti coloro che nutrono una certa preoccupazione per quanto emerso in questi giorni. Dopo l’arrivo di un asteroide sulla Terra, secondo quanto affermato dai ricercatori, ci saranno fortissime piogge torrenziali che non daranno scampo all’umanità. La Nasa controbatte specificando anche che molto spesso oggetti di piccole dimensioni entrano in collisione con il pianeta ma l’impatto e l’atmosfera li distruggono durante il loro percorso, evitando dunque rischi per il Pianeta. Insomma bufala o verità?

ASTEROIDE 2004 BL86, 26 GENNAIO 2015: COME VEDERE IL PASSAGGIO

Difficile poterlo dire con assoluta certezza anche se non è la prima volta che allarmi di questo genere vengono lanciati e poi puntualmente non trovano (per fortuna) riscontro nella realtà delle cose. E’ quello quindi che ci si augura anche stavolta, anche se i ricercatori che hanno parlato di Pianeta Terra distrutto a causa di un asteroide sono assolutamente convinti: noi umani abbiamo davvero i mesi contati e per la Terra non c’è alcuna possibilità di salvarsi, nonostante la Nasa stia cercando di negare in tutti i modi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.