Truffa Postepay, non cliccate sul link del messaggio

Non c’è un attimo di tregua. Infatti proseguono le segnalazioni di vari messaggi truffa. Questa volta sulla pagina Facebook “Commissariato di PS On-Line”, la Polizia di Stato ci comunica che, molti utenti negli ultimi tempi, segnalano il ricevimento un messaggio molto particolare da quelle che sembrerebbero essere Poste Italiane. Il post è stato poi condiviso da “Una Vita da Social”, altra pagina Facebook gestita dalla Polizia di Stato. Cerchiamo di capire di cosa di tratta e come avviene questa ennesima truffa. Gli utenti che hanno inviato la propria segnalazione alla Polizia hanno ricevuto un messaggio con il quale vengono invitati ad abilitare il Sistema di Sicurezza web di Poste Italiane cliccando su un link. Come la stessa Polizia di Stato ha precisato, il messaggio è “confezionato” molto bene e fa riferimento al Servizio del Sistema di Sicurezza Web di Poste Italiane che esiste realmente. Sia ben chiaro: per aderire al vero Servizio del Sistema di Sicurezza di Poste Italiane bisogna associare un numero di cellulare alla carta Postepay recandosi presso un ATM Postamat oppure in un ufficio postale. Non si deve in alcun modo cliccare sul link che compare nel messaggio inviato da delle fantomatiche Poste Italiane. Nel post pubblicato su “Commissariato di PS On-Line”, viene mostrato il massaggio che arriva agli ignari utenti. Si tratta di un messaggio in cui il mittente truffatore addirittura mette in guardia l’ignaro utente da vari tentativi di frode che mirano ad ottenere credenziali di accesso e codici dispositivi. Per questa ragione il cliente viene avvisato e incitato ad associare il numero di cellulare alla carta Postepay cliccando sul link riportato nel messaggio. Insomma non ci sono dubbi, siamo di fronte all’ennesima truffa.

Offerte Natale 2016 Wind, Tre e Vodafone – clicca qui

Occhi aperti dunque e, come specificato dalla Polizia di Stato, non bisogna cliccare sul link per evitare spiacevoli conseguenze. Inoltre, continuiamo a ribadirlo, l’unico modo per attivare il servizio di sicurezza di Poste Italiane, associando il numero di cellulare alla carta Postepay, è quello di recarsi in un ufficio postale o presso un ATM Postamat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.