Il fotografo del royal wedding di Harry e Meghan Markle racconta perché ridevano nella foto ufficiale (Foto)


harry e Meghan

Bellissimi Harry e Meghan Markle nel giorno del loro matrimonio e di foto ne abbiamo viste tante che confermano quanto la coppia sia innamorata (foto). Tra le foto ufficiali degli sposi di certo la più bella è quella in cui il principe d’Inghilterra e la donna che ha appena sposato ridono spontanei, quasi dimenticando per un attimo che quella immagine la vedrà tutto il mondo e che il loro sì l’avevano appena ascoltato davvero tutti. Perché ridevano in quel modo così solare e spontaneo Harry e la sua Meghan? Lo rivela il fotografo del royal wedding, lo ha confessato in un’intervista rilasciata alla Bbc. Il fotografo ufficiale del matrimonio del principe d’Inghilterra e dell’ex attrice americana ha confessato che in quegli attimi hanno riso davvero tanto. Alexi Lubomirski lo scorso 19 maggio ha immortalato uno dei momenti più belli e veri per la coppia reale.


LA FOTO PIU’ BELLA DEL MATRIMONIO DI HARRY E MEGHAN MARKLE

Lontani da occhi indiscreti anche se pressati dai ritmi calcolati al secondo hanno posato per la foto più bella, la più vera.Si è trattato di uno di quei rari momenti magici in cui se lì in veste di fotografo e tutto accade al momento giusto” ha raccontato il fotografo confermando che tutto è nato in maniera molto naturale. Dopo il sì i neo sposi erano allegri ma molto stanchi.

Quando ho detto loro di sedersi su quelle scale Meghan Markle si è letteralmente accasciata tra le sue gambe, e questo è stato il momento preciso in cui sono scoppiati a ridere perché erano esausti ma pensavano che finalmente era tutto finito. Davvero un bel momento”. Meghan Markle secondo il racconto di Lubomirski è quasi svenuta per la stanchezza tra le braccia del marito e così un attimo dopo lo scatto è stato perfetto. Avevano tre minuti e mezzo per le foto prima di passare agli scatti con tutta la famiglia e il risultato è stato eccellente, vero, da incorniciare.


Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close