Eugenie, la cugina di Harry e William mostra i segni della sua scoliosi (Foto)


eugenie

Nella Giornata Mondiale della Consapevolezza sulla scoliosi Eugenie di York, cugina di Harry e William d’Inghilterra, si è esposta in prima persona e sui social ha mostrato le radiografie della sua spina dorsale (foto). La figlia del principe Andrea e Sarah Ferguson è stata operata a 12 anni, un periodo difficile ormai superato ma osservando l’immagine che ha mostrato si intuisce quale possa essere stata la sua sofferenza in un’età comunemente difficile per tutti. Una fase delicata per Eugenie che oggi ne parla per aiutare gli altri, per sensibilizzare su un argomento, una patologia che riguarda molti giovanissimi. Con le radiografie mostrate a tutti la principessa evidenzia chiodi e barre di ferro impiantati intorno alla sua spina dorsale, un sostegno che le ha dato una vita normale ma con non poche difficoltà. Oggi è in prima linea accanto ad altri pazienti e ha voluto esporsi mandando un chiaro messaggio di prevenzione ma anche di aiuto a chi sta affrontando la sua stessa sofferenza fisica e psicologica.

LA FIGLIA DEL PRINCIPE ANDREA D’INGHILTERRA E SARAH FERGUSON MOSTRA LE RADIOGRAFIE DELLA SUA SCOLIOSI

Eugenie è l’unica tra i più importanti reali britannici ad avere un profilo Instagram personale ed è lì che ha condiviso le radiografie che mostrano i segni dell’operazione. Oggi ha 28 anni, sono ormai passati tanti anni anche se il percorso è stato lungo ma se aggiungiamo i commenti ironici e stupidi che ha dovuto subire negli anni tutto appare ben più complicato.


“Sono molto orgogliosa di poter mostrare i miei raggi x per la prima volta” ha commentato accanto alla foto aggiungendo che non c’è nulla di cui vergognarsi e ringraziando i medici che l’hanno curata. Ha ringraziato anche sua sorella maggiore per averla incoraggiata nella fase più delicata. Oggi è una giovane donna sicura e impegnata, presto sposa di Jack Brooksbank.


Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close