Deliziosa la figlia di Antonella Clerici diventa anche estetista e si torna a cucinare (Foto)


Dopo i giorni di pausa dai social Antonella Clerici è tornata con la sua positività e con lei sua figlia Maelle (foto). Ovvio che non bastano poche ore per cancellare un dolore che tutti portiamo dentro ma come la stessa conduttrice ha commentato bisogna sperare in cieli sempre più blu. la primavera è arrivata, la natura non si ferma, prosegue il suo corso e ci deve fare immaginare che presto finirà questo incubo che ci vede tutti coinvolti. E’ stato sentito e doveroso da parte di tanti fermarsi, osservare silenzio o preghiere, per rispetto o perché è giusto lasciare libere le emozioni. Antonella Clerici è tornata in cucina, ha ripreso i suoi post e le sue dirette su Instagram. Continua a mostrare un po’ della sua via e ovviamente quanto sia deliziosa sua figlia Maelle.

LA FIGLIA DI ANTONELLA CLERICI DA CUOCA A ESTETISTA E POI ANCHE PITTRICE

Siamo tutti fermi in casa ma dobbiamo continuare a vivere e non pensare che siamo in trappola, aiutiamoci e stiamo accanto ai nostri bambini. Maelle sembra tanto grande ma in realtà è ancora piccola anche se bravissima con i suoi dolci in cucina. Si è anche divertita a fare la manicure alla sua mamma, una piccola estetista che sa come occupare il suo tempo.

Poi un bel disegno e la soddisfazione di Antonella Clerici che mostra con orgoglio quanto la sua bambina sia creativa. Sono anche tanti piccoli suggerimenti per le altre mamme. Sa bene che lei è fortunata, ha il suo bosco e tanto a disposizione ma il resto è uguale per tutti. 

La Clerici suggerisce anche di aiutare quando è possibile gli altri e a tutti chiede una donazione per gli ospedali, per fermare tutti insieme il coronavirus.

Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close