Archie con mamma Meghan in un video nel giorno del suo compleanno mentre Harry ride (Foto e Video)


Tutti aspettavamo una foto o un video con Archie nel giorno del suo compleanno e Meghan Markle non ha deluso nessuno, le immagini sono arrivate e com’era prevedibile non sono per niente banali. Un video di mamma Meghan che legge al suo piccolo Archie una storia, oggi il figlio di Harry compie un anno e anche lui dà un aiuto ai bambini meno fortunati. Un video a sostengo di Save The Children realizzato proprio dal papà che si sente ridere. Obiettivo puntato su Meghan e suo figlio, una meraviglia entrambi; lei legge Duck Rabbit, sono immagini per la campagna benefica Save with stories a favore dei piccoli ammalati di coronavirus. E’ una delle tante collaborazioni degli ex duchi del Sussex per proseguire ciò che insieme avevano iniziato prima di lasciare la royal family. 

ARCHIE FESTEGGIA IL PRIMO COMPLEANNO SENZA OSPITI 

Il coronavirus ha rovinato i piani della Markle che di certo aveva previsto un fantastico party per il primo compleanno del suo bambino. Ci sarà modo di festeggiare anche se oggi c’è una festa a bordo piscina solo per loro nella splendida villa di Malibù. Nel video è evidente quanto Archie somigli al suo papà quando era piccolo. 

Harry e Meghan avevano preannunciato la pubblicazione di nuove immagini del piccolo dopo quelle dello scorso dicembre e non hanno fatto attendere oltre, lo scatto mostrato a Capodanno da Vancouver in braccio al papà Harry mostrava tutta la serenità contro le tante critiche. Bellissimi ancora una volta tutti e tre insieme in un video, per molti è un altro passo strategico dopo l’annuncio dell’autobiografia e l’azione legale contro i tabloid britannici. A noi sembra di vedere solo una bellissima mamma con il suo bambino stupendo ripresi con gli occhi di Harry innamorato di entrambi. 

Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close