La generosità di Raffaela Carrà: una donazione speciale prima di andare via

A pochi giorni dalla morte di Raffaella Carrà arriva una notizia che fa ancora riflette su quanto la conduttrice fosse una persona generosa e sempre attenta al prossimo. Rende noto tutto la Misericordia di Porto Santo Stefano, il governatore, Roberto Cerulli, ha raccontato del gesto fatto dalla show girl prima di morire. E sui social arriva anche una delle immagini più recenti che abbiamo di Raffaella: visibilmente dimagrita, con il volto coperto dalla mascherina e da un paio di grossi occhiali neri, la Carrà ha comunque presenziato nonostante la malattia. Raffaella infatti, ha firmato da un notaio la donazione alla Confraternita della Misericordia della palestra in cui si allenava a Porto Santo Stefano, affinché la onlus potesse usarla per ampliare le sue attività benefiche verso la popolazione. Il Tirreno, racconta nei dettagli quello che è stato uno degli ultimi gesti di solidarietà fatti da Raffaella. Il fondo è di 160 metri quadrati, alto cinque metri e si trova nella parte superiore del paese, sulla via Panoramica, vicino a una scuola materna.  Come si legge sul sito del Tirreno, la Carrà si allenava in questa struttura tutti i giorni prima di ammalarsi. Si trova vicino la località Cala Piccola, la casa sul mare a pochi chilometri di distanza.

Raffaella Carrà e quell’ultimo gesto di solidarietà e generosità

L’incontro tra Cerulli e Raffaella è avvenuto a Roma, viste le condizioni di salute della conduttrice ma tutti hanno mantenuto il massimo riserbo. “Tentai di ringraziarla – ricorda Cerulli – ma niente: non me lo permetteva. Con Renato Tulino, altro suo grande amico, andammo a vederlo: un dono grandissimo per il suo valore immobiliare”.

Cerulli non sapeva comunque che la conduttrice stesse affrontando un brutto male e oggi, dopo la sua morte, commenta:  “rimase con gli occhiali scuri e la mascherina ben messa: sembrava che volesse nascondere qualcosa… e forse, alla luce di questa tragedia, penso volesse tenere per se il suo brutto segreto e non mostrarlo a nessuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.