Tra Massimiliano Rosolino e Federica Pellegrini un brutto botta e risposta rivela qualcosa di troppo

E’ stato Massimiliano Rosolino a dare il via al brutto botta e risposta con Federica Pellegrini. L’ex campione di nuoto ha tirato in ballo l’ex collega di vasca nella sua intervista al Corriera della Sera e la Pellegrini leggendo la citazione ha risposto a tono, anzi ha aggiunto anche altro. C’è stato un flirt tra la Pellegrini e Rosolino? A rispondere è Massimiliano con lungo “nooooo” aggiungendo che si tratta di una leggenda metropolitana, ma questo rumor in passato è stato molto insistente. Ed ecco che l’atleta napoletano è passato alla parte sportiva criticando non poco Federica Pellegrini. Schietto ha raccontato che l’ha vista nascere a Verona e che a 16 anni era già una “principessa”. Le parole usate da Rosolino appaiono subito strane, inevitabile il commento di Federica Pellegrini quando ha letto l’intervista.

Federica Pellegrini dice ma non dice ma non c’è dubbio che vinca lei

“Sul piano sportivo, nei due anni a Verona, ho visto nascere la Creatura, la Divina appunto. A 16 anni era già ‘principessa’, nonostante non avesse vinto ancora nulla” inizia così Rosolino che ha poi parlato di piedistallo: “Fede o la ami o la odi. Io preferisco valutarla solo dal punto di vista tecnico, ma è sempre stata collocata su un piedistallo. Ci sta sopra ancora adesso, diciamo la verità”. C’è quindi qualcosa di cui il gossip non è a conoscenza?

La replica della collega è ancora più schietta: “Da quanto leggo sui giornali a qualcuno rode il c**o” ovvio il riferimento e sempre tra le storie di Instagram è arrivato anche altro da parte di Federica: Se vogliamo fare i paladini della giustizia almeno diciamo le cose esatte eh eh…”. Attendiamo il seguito perché dopo questo botta e risposta nn possono lasciarci con il dubbio. Magari le prossime risposte le darà la Divina restando sul piedistallo che ha conquistato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.