Linda Batista, sono sconvolgenti le immagini col volto pieno di sangue

Linda Batista sangue

In un video di pochi secondi Linda Batista appare con il volto coperto di sangue. Sono immagini impressionanti quelle dell’attrice brasiliana. E’ sul profilo Instagram di Maurizio Sorge che è arrivata la clip che sta facendo il giro del web. Cosa è successo a Linda Batista? Si trova a Dubai e quelle che ha sul viso sono le conseguenze di una rissa, di un assurdo episodio di violenza. Tramite Sorgeveritas il noto paparazzo ha riferito tutto sconvolgendo i follower. L’attrice viene ripresa da un conoscente mentre il sangue continua a scenderle sul viso, le ferite non sono da poco, la Batista si tampona con un panno, è sconvolta, come tutti.

Linda Batista vittima di violenza in strada a Dubai

Tutto è avvenuto sembra la notte scorsa a Dubai, nelle strade di Dubai. E’ Fanpage a riportare quanto sarebbe accaduto, ad aggiornare sul cosa sia accaduto. Ma chi ha aggredito Linda Batista? Sembra che una donna ha picchiato l’attrice prima con una bottiglia di vetro e poi, quando lei era già svenuta a terra, l’avrebbe anche colpita con il tacco di una scarpa. E’ agghiacciante.

Linda Battista ha avuto bisogno di ben 40 punti di sutura sul viso. E’ stata coinvolta in una rissa a Dubai, si trova lì per girare un film ma cosa è successo?

La dinamica di quanto accaduto non si conosce con esattezza ma, sempre in base a quanto una fonte ha raccontato a Fanpage, Linda avrebbe prima difeso un ragazzo omosessuale vittima di bullismo da parte di una donna e poi sarebbe stata picchiata, aggredita, dalla stessa donna.

Un atteggiamento che Linda Batista ha ritenuto inaccettabile, ha quindi reagito cercando di mettere fine alla lite, poi è accaduto qualcosa di ancora più grave. Nel tentativo di riportare la serenità la violenza è stata ancora più grave con più persone coinvolte. Dolore e spavento per l’attrice ma sembra che intanto la donna che l’ha aggredita sia stata arrestata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.