Linea Gialla sospeso da La7, il commento di Salvo Sottile

Per Salvo Sottile Linea Gialla finisce qui. Lo scrive anche lui con un tweet simpatico su twitter salutando tutte le persone che lo hanno seguito e hanno apprezzato il suo programma. La7 ha deciso di sospendere Linea Gialla, cancellare il programma dal palinsesto, per essere chiari. La causa sono gli ascolti troppo bassi che il programma ha registrato da settembre a oggi. Non è bastato il cambiamento di formula che sembrava essere vincente nel mese di gennaio ma che poi ha avuto un nuovo crollo. Calo prevedibile, i commenti dei fans di Sottile sui social non lasciavano dubbi: pochi interessati alla politica e ai fatti che si allontanano da casi di scomparsa oppure omicidi irrisolti. L’avventura di Salvo Sottile finisce per quello che riguarda Linea Gialla ma il conduttore resta a tutti gli effetti un giornalista di La7.

Per quello che riguarda il motivo pare che siano solo gli ascolti. Cairo pensava di avere un martedì sera più frizzante e più interessante del resto con l’arrivo di Salvo Sottile si poteva avere quello che la rete non aveva: un programma dedicato alla cronaca nera. E allora ci viene da dire che il cambio di rotta voluto per attrarre il pubblico di La7 ha solo allontanato lo zoccolo duro che Salvo si è sempre portato con sè. Ma questo zoccolo è fatto di uomini e donne che vogliono sentir parlare di morti, di casi di attualità, di persone scomparse.

Ci viene anche in mente che il colpo decisivo potrebbe averlo dato Vittorio Feltri con le sue infelici uscite su Meredith, ma del resto invitando un giornalista come lui in un dibattito con Raffaele Sollecito a la Bruzzone che conosceva a memoria le carte c’era da aspettarselo. Sottile non può far altro che incassare questa delusione e sperare di tornare presto con una nuova sfida. Ringrazia chi ci ha creduto e saluta tutti. La7 parla di futuri progetti per lui. E tra le prime persone a salutare su twitter Salvo Sottile c’è Rita Dalla Chiesa altra vittima illustre del palinsesto di Cairo.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.