Michela Rocco di Torrepadula: veleno contro l’ex Enrico Mentana e l’amante (FOTO)


Dopo un bel po’ di assenza dal gossip e dai cinguetti velenosi torna Michela Rocco di Torrepadula con una nuova puntata sulla sua sofferenza, sulla fine del matrimonio con Enrico Mentana. Non mancano le foto del momento che accompagnano i tweet diretti all’ex marito e alla sua attuale amante. Michela Rocco prima o poi dimenticherà tutto? Per il momento no e rende tutti partecipi.

Cosa ha combinato questa volta il noto giornalista? Niente, ma alla sua ex moglie è tornata la nostalgia dei bei tempi, quelli che risalgono alla luna di miele.

E’ da un paio d’anni che la Torrepadula utilizza Twitter per esprimere la sua rabbia verso un amore che non c’è più. Non sappiamo se tanto sdegno sia pienamente giustificato ma i panni sporchi dovrebbero lavarsi tra le mura di casa. Invece…

L’ex moglie di Mentana ha prima postato una foto dell’hotel Ciasa salares di San Cassiano. E’ ancora o forse per sempre in Alto Adige con i suoi figli, non una vacanza ma forse una dimora.

La risposta di un amico che ricorda i tempi in cui quell’hotel era il massimo per la presenza dello chef Corrado Fasolato, lei risponde: “ Era lo chef quando Enrico ed io ci siamo andati la prima volta in viaggio di nozze”.

E’ bastato questo a farla proseguire con un altro post: Ricordi e squarci di dolore. Poi, penso che anche le farà la fine di una m… psetata dalle sue Hogan”.


In base ai pettegolezzi la lei in questione, l’amante di Mentana, dovrebbe essere la collega Francesca Fagnani di Servizio Pubblico. Ma la ex Miss Italia non fa alcun riferimento esplicito però a modo suo e sena l’aiuto di nessuno compare nel gossip ogni volta che lo desidera.

michela rocco hotel


Leggi altri articoli di Coppie VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close