Matilde Brandi con le sue figlie gemelle, è per loro che ha rinunciato a tutto (Foto)


Aurora e Sofia cono le bellissime figlie gemelle di Matilde Brandi; la showgirl le presenta tra le pagine della rivista Chi confidando che è per loro che ha rinunciato alla carriera. Matilde Brandi aveva la possibilità di farsi aiutare dalla mamma e dalla suocera, dal compagno, sempre presente, ma non ha voluto staccarsi dalle bambine e oggi che sono adolescenti è felice di avere fatto questa scelta. Sa bene che la maternità è un momento importante che cambia la vita di una donna, lei si è trovata con due figlie e non è riuscita a staccarsi. “Per loro ho detto no alla carriera” ed è la showgirl a raccontare tutto alla rivista di Alfonso Signorini posando per la prima volta con entrambe le gemelle.

MATILDE BRANDI E MARCO COSTANTINI NON SOGNANO IL MATRIMONIO

Non si sono mai sposati, molti chiedono a entrambi il motivo della loro scelta, stanno insieme da tantissimo tempo, hanno due figlie di 14 anni ma non sono per loro buone ragioni per le nozze. Sono legati dal 2004 e Matilde non attende la dolce proposta, semplicemente nessuno dei due è proiettato verso quel passo. Sarà forse anche questo il segreto del loro amore.

Una vita che dal mondo dello spettacolo, dalla tv e dai riflettori è diventata ben più semplice ma Matilde Brandi continua a essere presente ma la sua carriera di ballerina si è interrotta quando ha avuto il pancione.

“Avevano due nonne, una tata e un papà sempre presenti, ma io non mi sono mai voluta allontanare da loro. L’arrivo di un bambino cambia la vita, figuriamoci per chi, come me, ne ha avute due assieme” non ha quindi alcun rimpianto, anche oggi che a 51 anni e con le figlie più grandi potrebbe tornare in tv ma non è per niente semplice. 

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close