Il tapiro ad Ambra, Laura Chiatti: “Il servizio di Striscia bieco e irrispettoso”