Belen e sua figlia con la variante australiana, la raccomandazione agli altri genitori

Belen e sua figlia Luna stanno male hanno beccato la variante australiana e la showgirl fa una raccomandazione agli altri genitori
belen sta male

Belen Rodriguez e sua figlia Luna stanno male da giorni, bloccate a casa, a letto, con l’influenza ma la showgirl e conduttrice racconta che è davvero dura. Crede di avere beccato la variante australiana e come lei la sua bambina. In più video Belen racconta come sta, che questa influenza è davvero pesante, fa una raccomandazione agli altri genitori. Non è certa si tratti della variante australiana ma in base ai sintomi che hanno lei e sua figlia le restano pochi dubbi. Sta facendo di tutto ovviamente per rimettersi in sesto il prima possibile, ha un impegno importante in tv, Teo Mammuccari l’attende a Le Iene. Ringrazia tutti per l’affetto che sta ricevendo anche in questo caso, come ogni volta le succede qualcosa. “Io e Luna ci siamo presi credo la variante australiana che è tostissima” ha davvero paura di non riuscire ad essere presente su Italia 1 per il programma che ha tanti desiderato per anni.

La raccomandazione di Belen ai genitori

“Proteggete i vostri bambini perché gli ospedali pediatrici sono affollati proprio per i problemi respiratori che comporta questa variante” spiega Belen Rodriguez mettendo in guardia soprattutto le mamme e i papà dei piccoli. Ha visto la sua bambina stare male e non è mai semplice quando sono davvero così piccoli.

Farà il possibile per essere presente per l’ultima puntata di questa stagione de Le Iene Show, non vuole lasciare da solo Teo, lo ripete più volte su Instagram ma spiega anche che sta davvero ancora male.  In un altro video chiede alla sua Luna come sta, lei cerca di parlare, dolcissima con le guanciotte rosse, sta meglio, presto starà bene del tutto. Intanto, resta a casa al caldo tra le braccia della sua mamma, coccolata come sempre. Ma il resto della famiglia deve fare attenzione, quando ci sono impegni di lavoro è meglio evitare l’influenza, questa variante più di tutte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.