Bianca Balti mostra la cicatrice dopo l’operazione: “Voglio condividere con voi”

Bianca Balti mostra la cicatrice al seno e condivide la paura e la sua nuova vita
bianca balti seno

Bianca Balti non ha nascosto nulla dell’operazione al seno e degli altri interventi e per il 2023 sceglie di mostrare tutto, anche la cicatrice, le cicatrici. Sono i segni che le ricorderanno per sempre la sua scelta, coraggiosa ma non per tutti. Bianca Balti sorride, si sta riprendendo dalla mastectomia e pubblica le prime foto del nuovo anno, felice del suo nuovo inizio. Adesso non ha più paura, il peggio è passato e sente di aver fatto le scelte più giuste per lei e le sue figlie. Sono immagini che hanno un significato speciale, Bianca Balti ha ancora i punti, la cicatrice è ben visibile e anche l’altro seno ha gli stessi segni. Il mese scorso la modella si è sottoposta a un intervento di mastectomia, da tempo aveva scoperto che era a rischio, che avendo una mutazione nei geni BRCA1 in futuro avrebbe potuto sviluppare un timore al seno o alle ovaie, ha così deciso di intervenire prima.

Bianca Balti felice della sua scelta ma deve fare ancora attenzione

“Nuovo anno e nuova me” è il suo buon anno a se stessa. Si è fatta rimuovere i seni e ovviamente ha fatto anche un intervento per la ricostruzione. Ha tolto anche ovaie e tube e oggi è felice di non dovere più pensare a cosa potrebbe accadere.
Con il nuovo anno è anche tornata a fare un pochino di attività fisica. Non può ancora fare molto, nessuno sforzo e non deve cadere. E’ la sua paura più grande adesso. Sente che i punti le tirano sotto il seno ma deve superare anche questo timore, però ha imparato ad ascoltare il suo corpo e anche che un passo dopo l’altro si arriva alla meta.

E’ una lezione che vuole condividere cin tutti e scrive: “Un piedi davanti all’altro è la chiave di ogni successo. Prendendosi il tempo per decidere se prendere la scorciatoia o fare tutto il giro in sicurezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.