Sophie Codegoni quasi al sesto mese con le flebo, cosa è successo?

Cosa è successo a Sophie Codegoni. E' al sesto mese di gravidanza, con le flebo
sophie codegoni flebo

Sophie Codegoni ogni giorno racconta ai follower della sua gravidanza ma ieri ha spaventato tutti. L’ex gieffina è al sesto mese di gravidanza, ieri non è apparsa sui social e quando Alessandro Basciano ha pubblicato una sua foto con le flebo tutti si sono preoccupati. Quando tutto è rientrato è stata lei a spiegare cosa è successo. 21 anni, innamoratissima e in dolce attesa, Sophie Codegoni non vede l’ora di abbracciare la sua bimba e si sta godendo ogni istante della sua gravidanza. Nove mesi però sono lunghi e può capitare qualche piccolo problemino. Cosa è successo alla influencer?

Come sta Sophie Codegoni?

“Ragazze scusate l’assenza di oggi ma ho riposato tutto il giorno – ha spiegato la Codegoni – so che vi siete un po’ preoccupati per la storia che ha messo Alessandro e volevo dirvi che ora sto bene ma soprattutto che puntina sta benissimo – poi la promessa – Domani chiacchieriamo un po’ e vi racconto. Notte notte e grazie per i messaggi”.

Ovvio che tutti si siano preoccupati, lei è sempre così presente sui social, poi lo scatto con la flebo, anche se il suo volto era sereno. Sophie ha promesso di raccontare tutto ma ancora non l’ha fatto. In cambio ha mostrato cosa le è arrivato a casa. Aveva detto che aveva una gran voglia di pesche ma che non riusciva a trovarle. Ci ha pensato la sua mamma che le ha comprate ed è arrivata da Milano con un sacchetto pieno. Coccole che solo una mamma riesce a fare.
Adesso di certo la giovanissima compagna di Alessandro Basciano sta bene. I fan attendono di scoprire cosa è accaduto, se ha avuto un malore o ha bisogno di maggiore riposo. Intanto, le inviano di continuo dei dolci messaggi e lei non può che essere felici di tanta notorietà arrivata dal nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.