Uman Take Control, arrivano le prime lacrime e le punizioni

Per i concorrenti di Uman Take Control è già tempo di lacrime dopo solo due giorni dall’inizio del reality game. Le prove a cui vengono sottoposti sono a volte dure perché nel laboratorio sono privi di tutto e perché il contatto con gli altri omini è continuo. Anche le richieste di chi segue sul web Uman Take Control e decide le sorti di tutti sono a volte esagerate e tutto quanto ha già scatenato crisi di vario genere e dato luogo a punizioni per il comportamento poco educato di alcuni concorrenti.

Le prime punizioni Uman le ha date a Veronica Ciardi e George Leonard per  l’utilizzo continuo di termini volgari che hanno infastidito molti spettatori che non hanno perso tempo inviando messaggi di lamentele. Immediata la risposta di chi si occupa di riumanizzare gli ex concorrenti di reality, così Veronica Ciardi ha dovuto tenere in bocca la sua ciabatta rimanendo chiusa nella sua cabina, mentre a George Leonard è stato consegnato un ciucciotto costringendolo a non toglierlo mai dalla bocca.

La reazione della bella romana è stata quella di ridere accettando la punizione e ammettere l’errore commesso, quella del “principe” si è fatta attendere ma dopo un po’ è sfociata in lacrime, forse a causa della paura di un malore improvviso.

Anche Bambola Ramona ha pianto e il perché è ben diverso. Uman Take Control le impedisce di utilizzare i suoi trucchi e per lei è insopportabile l’idea di doversi mostrare in tv al naturale.

Il processo di riumanizzazione continua, riusciranno gli omini a resistere o qualcuno mollerà il gioco prima di essere eliminato?

S.L.

Seguici anche su Instagram

One response to “Uman Take Control, arrivano le prime lacrime e le punizioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.