Film stasera in tv, Tom Cruise è Jerry Maguire su Sky

Questa sera, mercoledì 11 maggio, scampato il fantomatico e mitologico “terremoto”, per piazziamoci davanti Sky Cinema 1 e potremo tornare negli anni ’90 dalle ore 21.10 insieme Jerry Maguire. Questo film del lontano, ma non troppo, 1996 ci mostra un giovanissimo Tom Cruise nella parte dell’integerrimo, cattivo, scontroso e arrogante. Anche Cuba Gooding Junior a quei tempi era imberbe e in tutta la sua autenticità, quell’anno sbancò Los Angeles guadagnandosi il premio come miglior attore non protagonista. Agli esordi troviamo anche Renèe Zellweger: i pasticci e le disavventure di Bridget Jones e le Could Mountain erano ancora lontani anni luce, ma la giovane Reneè seppe darsi da fare nella parte di Dorothy – fidanzata del quasi irrecuperabile Cruise.

L’impasto che ne esce fuori ha il rischio di essere un’aia in cui razzolano tantissimi galli, tutti dediti a lottare per cantare meglio e catturarsi l’attenzione dell’inquadratura: ma la logica smithiana qui applicata però genera, piuttosto che un mix di voci altissime che finiscono per stonare, un bel coro armonico di bassi, alti e contralti. Il misto di commedia, dramma e sentimento che il film vuole esprimere, nel suo finale in cui la coscienza onesta trionfa almeno per una volta, permettono di non rendere troppo lenta l’azione.

La trama di Jerry Maguire

Un procuratore sportivo arrivista che bada solo alla riuscita dei suoi affari Jerry Maguire (T. Cruise) un giorno viene preso dai rimorsi di coscienza. Iniziando a farsi i nemici i propri dirigenti viene licenziato in tronco dalla società per cui lavora. Sulla strada per il ritorno alla ribalta incontrerà Dorothy Boyd (R. Zellweger) e il giocatore arrogante e presuntuoso Rod Tidwel (C. Gooding Junior).

Gabriele Scardocci

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.