Film stasera in tv, The constant Gardener è in prima serata

Film da vedere stasera in tv :The constant Gardener – A tutti coloro imprigionati nelle città e oberati di lavoro, con le ferie che sembrano ancora un miraggio, non scoraggiatevi! Infatti oggi giovedì 28 luglio, a partire dalle ore 21.05, su Rai Movie il digitale terrestre ci tiene svegli fino a tardi con un intrigante giallo – thriller dal titolo The constant Gardener – La cospirazione. Il film uscì al cinema nel 2005 per la regia di Fernando Meirelles, regista brasiliano famoso anche per aver girato City of God e Blindness, una bella trasposizione cinematografica del libro omonimo scritto da John le Carrè che narra una storia liberamente ispirata a fatti realmente accaduti. Fra gli interpreti spiccano nomi noti tra cui il bravissimo, triste ma volenteroso di scoprire la verità, Ralph Fiennes, splendido in Luther e fantastico in Il paziente inglese tanto per citare due dei suoi tanti film, nella parte cruciale femminile troviamo invece Rachel Weisz che con questa parte trionfò a Los Angeles come miglior attrice non protagonista. Motore di tutto il macchinario narrativo è proprio la presenza – che perfora lo schermo fino a colpire lo spettatore – della Weisz: la prematura scomparsa del suo personaggio rompe gli equilibri e fa scattare l’inchiesta. Ottime anche le location scelte per la messa in scena, in particolare i paesaggi africani che provano ad addolcire i momenti più duri e pesanti della narrazione. Una bella storia, certamente ben girata, con cui passare un po’ di tempo e investigare insieme a Fiennes.

La trama di The constant Gardener – La cospirazione:

Il diplomatico britannico, nonché affezionato pollice verde ed esperto giardiniere, Justin Quayle (R. Fiennes) scopre che sua moglie Tessa (C. Weisz) è stata ritrovata uccisa in Africa. L’ipotesi paventata è il delitto a sfondo sessuale. Ma Quayle non è convinto e si mette ad indagare facendo luce su una cospirazione più grande…

Gabriele Scardocci

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.