Film stasera in tv, La mia super ex ragazza è su Rai 2

Adocchiamo che cosa possiamo vedere in televisione in questa serata di metà settimana. Oggi giovedì 8 settembre a partire dalle ore 21.05 Rai 2 ha in serbo per noi una divertente disavventura fra super poteri e comicità: questa sera assisteremo a La mia ex super ragazza. Il film è del 2006. Alla regia troviamo Ivan Reitman, regista canadese di Evolution e del più noto Ghostbusters – Acchiappafantasmi del 1984, mentre nel duo di attori principali troviamo nella parte maschile di seduttore incallito Luke Wilson, che forse ricorderemo anche in Quel treno per Yuma e Henry Poole – Lassù qualcuno ti ama, mentre nel ruolo di sedotta e abbandonata ma altrettanto molto arrabbiata c’è la splendida Uma Thurman. Il film sa giocare con gli stereotipi classici dei film di supereroi e di commedia, basando il montaggio al contempo sull’azione e sulle espressioni facciali tipiche dei dialoghi sentimentali. In questo originale pasticcio il divertimento è assicurato. Anche la ragazza più esile e innocua, di fronte a un tradimento inaspettato si arrabbia. Che sia un messaggio subliminale anche per noi maschietti irrequieti? Forse. A nostro avviso comunque, esattamente come fece il cartoon Gli incredibili del 2004, il film prova a svelare la parte più umana e sentimentale del super eroe, togliendogli quell’aura di inarrivabilità che il cinema e i fumetti gli avevano disegnato sulla testa.

La trama di La mia super ex ragazza:

Matt (L. Wilson) è fidanzato con Jenny (U. Thurmann) ignaro del fatto che la sua ragazza è in possesso di poteri sovrannaturali che usa per difendere i deboli dalla criminalità vestendo i panni di G – Girl. Quando un giorno Matt molla Jenny/ G – Girl con una scusa banale, la vendetta della super eroina non si farà attendere…

Gabriele Scardocci

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.