Ascolti tv ieri 20 settembre 2011: per Ballarò nessun rivale

Se nell’ultimo periodo fate fatica a capire quando andranno in onda i vostri programmi tv preferiti siete in buona compagnia, perché tra fiction e talent che si scontrano e ascolti tv che fanno impazzire gli addetti ai lavori, la programmazione cambia di continuo. Ieri sera c’è stata la lotta tra le due fiction Anna e i cinque 2 e Il segreto dell’acqua, questa mattina, 21 settembre 2011, gli ascolti tv lasciano tutti o quasi tutti a bocca aperta perché decretano vincitore nel prime time Ballarò e Giovanni Floris. Vediamo nel dettaglio gli ascolti tv relativi a tutti canali più importanti.

Iniziamo da Rai 1 e dalla sconfitta della fiction Il segreto dell’acqua. Le qualità di Riccardo Scamarcio non sono servite a salire neanche sull’ultimo gradino del podio. Infatti è stata seguita solo da 2.998.000 spettatori con uno share dell’11,36%.

Passiamo a Rai 2 che ha trasmesso il bellissimo film d’animazione della Disney, Alla ricerca di Nemo. Ottimo il risultato con uno share del 7,25% e 1.974.000 tra adulti e piccini.

Arriviamo a Rai 3 ovvero alla rete campione di ascolti tv che non solo ringrazia il pubblico (ben 4.473.000 spettatori e share del 17,64%), ma soprattutto Giovanni Floris che riesce a tenere sempre tutto sotto controllo, qualità che in una trasmissione come Ballarò è difficile ma indispensabile.

Rete 4 non si lamenta del risultato grazie ad altri due episodi in prima tv della serie The Mentalist, share dell’ 8,56% e dell’8,44%.

Canale 5 pur essendo stata battuta da Ballarò ottiene un buon secondo posto. Anna e i cinque 2 e l’amata Sabrina Ferilli hanno portato  a casa una media  di ascolto pari a 4.025.000 spettatori, pari ad uno share de 16,84%.

Italia 1 con  The Cube, il gioco condotto da Teo Mammucari, recupera qualche spettatore e sale a 2.064.000 con uno share dell’8,82%.

Infine La 7 vola basso con S.0.S. Tata arrivando nell’ultimo episodio ad uno share del 4,39%.

Appuntamento a stasera con un’altra sfida in tv.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.