Striscia la notizia, tapiro d’oro per Ansa e Fiorello

L’avvocato Canzona colpisce ancora. Se ne parla proprio in questi minuti a Pomeriggio 5: Barbara D’Urso lancia lo scoop dicendo che probabilmente domani lo vedremo in tv ospite proprio nel suo programma. Noi però ci vogliamo occupare di Striscia la Notizia che per prima ha smascherato l’avvocato. Questa sera saranno consegnati ben tre tapiri d’oro. Uno andrà all’Ansa proprio per il caso Canzona. Già perchè l’avvocato ha più volte sottolineato che siano state le agenzie a sbagliare le informazioni e poi ancora a riportarle. L’accusa per l’Ansa è quella di non aver verificato le fonti. Come si giustifica il direttore dell’Ansa?

Tapiro d’oro per l’Ansa in merito al caso finto passeggeri Costa Concordia

La colpa delle testate giornalistiche come delle agenzie e dei programmi televisivi in questo caso sembrerebbe evidente. Certo è che nel momento in cui una notizia viene data da un avvocato è difficile pensare che si tratti di bufale. E invece così è stato.

Luigi Contu, direttore dell’Ansa si becca così un bel tapiro consegnato da Valerio Staffelli anche perchè molti giornalisti che hanno ripreso la news si sono giustificati dicendo che i lanci di agenzie come l’Ansa non dovrebbero essere errati ma ritenuti affidabili.

Queste le parole di Contu ai microfoni di Staffelli: “È un Tapiro meritato. Avremmo dovuto controllare con più attenzione, però alcune notizie sono costruite in modo credibile e può capitare che, tra le migliaia di lanci giornalieri, si faccia qualche errore. Abbiamo messo un ‘filtro anti-Canzona’ e avvisato le redazioni di non passare più news che abbiano lui come protagonista”.

Non è tutto. Se infatti per il direttore dell’Ansa è arrivato il solito Tapiro la Federazione Nazionale della Stampa Italiana le cose sono andate in modo diverso. E’ arrivato infatti un bel tapiro gigantesco per la Federazione.

Passiamo invece a Fiorello che ha ricevuto il terzo tapiro della serata. La motivazione? L’ennesima sconfitta dell’Inter arrivata ieri sera contro il Napoli.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.