Due madri per una figlia stasera in prima visione su Rai 2: la trama del film

Ancora una domenica dedicata alle donne nella prima serata di Rai 2. Largo spazio allo sport per tutta la giornata sulla seconda rete Rai, con gli Europei, ma per la prima serata c’è un film in prima visione. Per il 5 agosto 2018, la Rai ha scelto di mandare in onda il film Due madri per una figlia. La storia è quella di una bambina che viene strappata a sua madre quando è ancora molto piccola. La bambina cresce in una famiglia diversa ma succede poi qualcosa…La madre della bambina, che nel frattempo è diventata una piccola donnina, pensa di averla vista nello stesso paese in cui lei vive. Inizia quindi la caccia alla ricerca della verità. Karen si è sempre data tutte le colpe per la scomparsa di sua figlia, pensa che sia stata presa da qualcuno a causa di una sua distrazione e adesso, che pensa di averla ritrovata, è disposta a tutto per riprendersela e dimostrare che è lei quella bambina che manca da casa da tanto tempo.

Il film Due madri per una figlia, fa parte del ciclo domenicale di Rai 2, Il difficile mondo delle donne. La regia è affidata a Mark Jean e gli attori sono: Moira Kelly, Amanda Tapping (X-Files), Kacey Rohl (iZombie), David Cubitt (Arrow), Nicole Oliver, Toby Levins, Dee Jay Jackson, Max Chadburn e Frances Flanagan. Il titolo originale in lingua madre della pellicola è Taken Back: Finding Haley. Le musiche sono state scritte da Michael Richard Plowman. La sceneggiatura è di Brian D. Young.

FILM STASERA IN TV, SU RAI 2 VA IN ONDA DUE MADRI PER UNA FIGLIA: LA TRAMA DEL FILM IN PRIMA VISIONE

La drammatica vicenda ruota intorno ad una madre Karen Turner (Moira Kelly), una fotografa professionista molto brava ed apprezzata nel suo ambiente. Vive a Atwater in California. La donna è sposata ed ha una bambina di nome Haley che all’epoca dei fatti raccontati ha 3 anni. Karen ha un bellissimo rapporto con la sua bambina ma ama anche tanto il suo lavoro. Proprio per questo ha spesso degli impegni che la tengono lontana dalla piccola. Un giorno però si dedica a lei e la porta a fare una passeggiata. Si lascia però distrarre dalla sua passione, non riuscendo a fare a meno di stare senza fare qualche scatto. Proprio mentre sta scattando una fotografia, la bambina scompare nel nulla e di lei non ci sono tracce…Per due anni Karen e suo marito continuano a cercare la bambina, lei non ha dubbi sul fatto che sia ancora viva. Ma della piccola non ci sono tracce e dopo tutti questi mesi passati senza avere notizie, i genitori della piccola devono mettere fine alle loro ricerche. Due anni senza Haley, con l’ossessione di Karen per le sue ricerche, hanno logorato il rapporto con suo marito e alla fine i due si sono lasciati.

La donna però non ha smesso di pensare che la sua bambina sia viva e unisce la sua passione alla sua ossessione. Diventa una fotografa per le scuole, per gli annuali, in modo da girare in diversi paesi e cercare quella che potrebbe essere sua figlia, con la convinzione che la riconoscerebbe nonostante siano passati tanti anni.

Un giorno arriva nella Colwood High School e nota in classe una giovane studentessa i cui tratti le fanno immediatamente venire in mente la figlia Haley. La ragazza che crede essere sua figlia si chiama Emma McQueen (Kacey Rohl). La fotografa tiene per sé questo indizio ma comincia ad investigare sulla famiglia della studentessa. Scopre che i suoi genitori Susan (Amanda Tapping) e Dave (David Cubitt) hanno vissuto ad Atwater proprio nello stesso periodo in cui lei, il marito e la figlia si trovavano nella medesima cittadina.

Da qui prenderanno il via una serie di ricerche che la porteranno a capire se sta sbagliando oppure se ha ragione. E’ davvero Emma la sua bambina?

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.