A Verissimo Catherine Spaak parla delle molestie subite

Nella puntata di Verissimo in onda domani, 6 ottobre 2018, tra gli altri ospiti ci sarà anche Catherine Spaak che nel salotto di Silvia Toffanin parlerà della sua vita privata ma non solo. Nelle prime anticipazioni che arrivano, relative alla puntata di Verissimo in onda domani su Canale 5, scopriamo che la bellissima attrice ha anche parlato di un argomento spinoso, quello delle molestie nel mondo dello spettacolo, raccontando una sua personale esperienza. Ma c’è spazio anche per l’amore: oggi la bravissima attrice francese è felice al fianco di un nuovo compagno, un ragazzo molto più giovane di lei.

La Spaak ha raccontato: “Non ho mai subito niente di spaventoso, ma delle molestie sicuramente sì. Mi ricordo che anni fa lo raccontai in un’intervista e dopo mi chiamarono molte colleghe per dirmi che ero stata l’unica ad aver subito quelle cose perché a loro non era mai successo niente. Sono passati più di vent’anni prima che se ne potesse parlare. È un bene che ora si possa fare, ma io sono sopravvissuta benissimo ugualmente”.

CATHERINE SPAAK A VERISSMO PARLA DEL SUO COMPAGNO VLADIMIRO PIU’ GIOVANE DI LEI

L’intervista poi si sposta sul capitolo vita privata. A Silvia Toffanin, l’attrice e cantante francese parla del suo nuovo compagno Vladimiro, molto più giovane di lei:

Non me l’aspettavo proprio, anche perché prima di incontrarlo ho vissuto parecchi anni da sola in campagna. Quando ci siamo conosciuti mi sembrava molto giovane, come in effetti è. All’inizio ci sono stati molti pregiudizi, anche i miei figli mi dicevano che era troppo giovane, ma – aggiunge – è una persona veramente fantastica. Ha 18 anni meno di me, ma mi dà molto di più rispetto a un uomo maturo”.

L’intervista completa in onda domani 6 ottobre 2018 su Canale 5 come sempre intorno alle 16,10 dopo una nuova puntata de Il segreto.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.