Francesca Cipriani show a Pomeriggio 5 tra fiki fiki e domande imbarazzanti ai malcapitati in collegamento con la d’Urso

Francesca Cipriani piace al pubblico di Canale 5? Di certo è entrata nel cuore di Barbara d’Urso che l’ha scelta anche come inviata speciale per Pomeriggio Cinque. Nella puntata in onda oggi 28 ottobre 2019, il tema caldo è la “castità”. In studio ci si chiede se sia facile essere casti, quali sono i motivi per i quali si sceglie la castità. E Francesca Cipriani regala momento di grande show al pubblico di Canale 5. L’ex naufraga dell’Isola dei famosi è stata protagonista di momenti ad alto tasso di imbarazzo. Inviata al mercato, la soubrette dovrebbe fare delle domande sull’amore e un sondaggio ma a un certo punto tira fuori delle domande che la conduttrice non si aspetta e le pone ai malcapitati protagonisti di questo spazio.

FRANCESCA CIPRIANI SHOW A POMERIGGIO 5 CON IL NUOVO TORMENTONE SUL FIKI FIKI

Ecco il video di uno degli imbarazzanti momenti della puntata.

La Cipriani si è lasciata andare a delle domande che hanno lasciato di stucco anche la povera D’Urso. “Signora siamo solo io e lei, non ci guarda nessuno. Mi dica, l’ha mai fatto dietro al bancone? Magari quando aveva chiuso le tapparelle, era da sola… ” ha detto la Cipriani rivolgendosi alla proprietaria del bancone del mercato. La signora visibilmente imbarazzata non ha saputo rispondere o forse non ha voluto rispondere ma ha fatto capire che non lo aveva mai fatto. La d’Urso basita, ha ricordato alla Cipriani che non era questa la domanda che doveva fare. Quindi la Cipriani ha cambiato interlocutore e ha chiesto al suo nuovo amico quante volte alla settimana facesse fiki fiki e quando era stata l’ultima volta…Il signore imbarazzantissimo ha risposto…

Insomma tra zucche, zucchine, banane e melanzane è successo di tutto nella puntata di Pomeriggio 5 di oggi e lo show di Francesca Cipriani immaginiamo, dopo il pomeriggio passerà in access prime time a Striscia la notizia.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.