Elisabetta Gregoraci lancia la bomba sui social: esclusa dall’altro Festival per volere di Nicola Savino. Motivi “politici”

In questi giorni si era molto parlato della presenza di Elisabetta Gregoraci al Festival. In realtà a quanto pare, la notizia lanciata da Tvblog era vera in parte. Elisabetta infatti avrebbe dovuto esserci a Sanremo 2020 ma non sul palco dell’Ariston. Oggi è lei stessa che racconta quello che è accaduto. E’ vero, avrebbe dovuto esserci a Sanremo, all’Altro Festival il programma che andrà in onda di notte dopo il Festival condotto da Nicola Savino. Le cose, a detta della Gregoraci, erano state già stabilite ma poi il conduttore del programma ha chiesto in modo esplicito che la conduttrice non fosse al suo fianco. La Gregoraci ha raccontato sui social quello che sarebbe successo spiegando anche i motivi dell’esclusione. Elisabetta in una conversazione telefonica con Savino sarebbe stata informata di questa scelta. Il conduttore le avrebbe fatto capire che la sua vicinanza ad ambienti di destra lo ha portato a non volerla al suo fianco avendo già pensato di dare una impronta totalmente diversa al suo programma.

ELISABETTA GREGORACI LANCIA LA BOMBA SUI SOCIAL: ESCLUSA DA SAVINO DALL’ALTRO FESTIVAL

Ed ecco il duro sfogo di Elisabetta Gregoraci sui social:

Cari amici e care amiche di Instagram,

a malincuore, vi informo che ho appena saputo “a cose fatte”, che non farò parte del cast de “L’Altro festival” così come annunciato dai media e come da accordo che mi aveva ufficializzato la Rai.

Il motivo? Ve lo spiego: il signor Nicola Savino con cui avrei dovuto co-condurre il format, ha imposto la sua volontà ed ottenuto con forza e prepotenza, la mia esclusione, adducendo motivi inesistenti, pretestuosi e strumentali, tra i quali (affermazione pronunciata nel corso di una nostra conversazione telefonica privata e che mi ha molto ferito) la presunta appartenenza politica alla Destra del mio ex marito, in quanto all’interno del format avrebbe già incluso comici sostenitori di Sinistra.

Sono basita e profondamente scossa per quanto accaduto anche perché non ho avuto la possibilità di difendermi poiché è stato fatto tutto alla mie spalle e sono stata trattata come nessuno debba mai essere trattato, calpestando la mia dignità di donna e di professionista.

Ho riflettuto bene se fosse il caso o meno di rendere pubblica questa vicenda; ma alla fine ha prevalso il desiderio di verità perché è giusto che il pubblico che mi segue da anni sappia tutto e, soprattutto, perché in questo momento più che mai ho bisogno del vostro sostegno…

la vostra Eli

Immaginiamo che nelle prossime ore arriverà la replica di Nicola Savino e forse anche quella di Amadeus che è il direttore artistico di questo Sanremo.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.