Per Lolita Lobosco è boom di ascolti: Luisa Ranieri brilla su Rai 1

A quanto pare continua lo strepitoso successo per Rai 1 che, in tema di fiction non sbaglia un colpo. Dopo il granissimo successo di Mina Settembre, ecco un’altra donna che illumina il palinsesto della prima rete Rai. E’ Luisa Ranieri nei panni di Lolita Lobosco e la prima puntata della fiction di Rai 1 è da record. Ascolti eccellenti nella serata del 21 febbraio 2021, era difficile pensare di poter fare meglio di Mina Settembre e invece Lolita e la bellissima Bari che ha fatto da scenario alla storia, hanno conquistato il pubblico della prima rete. Un po’ meno convincente forse anche l’accento ( ma anche il fatto che a Natale si andasse in giro a piedi nudi sulla spiaggia eh…). Una fiction che ha tante lacune ma che a quanto pare, probabilmente anche grazie a quella sana ironia che al popolo italiano piace, Lolita ha brillato.

Saranno stati forse questi gli ingredienti vincenti della serie di Rai 1: una trama non troppo complicata alla portata di tutti; la storia di una donna nella quale si possono rivedere tante altre. Il cast molto ben omologato e anche le musiche, le immagini di una terra meravigliosa come la Puglia.

7,5 milioni e oltre il 30% di share superato per Lolita Lobosco, numeri pazzeschi che sembrano di un altro pianeta se confrontati ai dati raccolti da Rai 1 al sabato sera, quando non ha neppure superato i 2 milioni di spettatori. Con questi numeri Le indagini di Lolita Lobosco diventa una delle fiction più viste del 2021.

Ascolti tv 20 febbraio 2021: è record clamoroso per Lolita Lobosco

Vediamo i numeri di tutte le reti per la prima serata di ieri:

 Le Indagini di Lolito Lobosco con numeri pazzeschi, da record per la domenica sera ( e ribadiamo la favola che la domenica le fiction non funzionano) 7.535.000 spettatori pari al 31.8% di share. Su Rai3 Che Tempo che Fa sempre bene con 2.414.000 spettatori pari ad uno share del 9.1% (presentazione 1.764.000 – 6.9%) e Che Tempo che Fa – il Tavolo 1.060.000 (5.8%).

Su Canale 5 Live – Non è la D’Urso  fa2.022.000 spettatori pari al 12.2% di share.

Su Rai2 9-1-1 ha catturato l’attenzione di 1.011.000 spettatori (3.7%) nel primo episodio e di 832.000 spettatori (3.2%) nel secondo. Su Italia 1 Independence Day: Rigenerazione 1.397.000 spettatori con il 5.8% di share. Su Rete4 Troy è stato visto da 594.000 spettatori con il 3% di share. Su La7 Non è l’Arena ha segnato il 5.7% con 1.482.000 spettatori nella prima parte e il 6.4% con 894.000 spettatori nella seconda (presentazione 1.133.000 – 4.2%) Su Tv8 Bruno Barbieri – 4 Hotel è la scelta di 478.000 spettatori (1.8%) mentre sul Nove Quasi quasi Cambio i Miei segna lo 0.9% con 240.000 spettatori.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.