Guenda Goria: “Sentivo che stavo morendo, ho salutato Mirko e sono svenuta”

Guenda Goria dopo il dolore fortissimo ha pensato che stava morendo, ha salutato il suo Mirko ed è svenuta
guenda goria gravidanza

La scorsa estate Guenda Goria ha avuto una gravidanza extrauterina, ospite a Oggi è un altro giorno racconta ancora una volta che ha rischiato di morire. Ricorda che non aveva alcun sintomo, non sapeva di essere incinta. Era da sola in un bar di Milano, si è guardata e si è accorta che era in un lago di sangue. Il titolare del bar ha fatto in tempo a dirle che non aveva una bella cera e Guenda Goria è svenuta. L’hanno portata in ospedale, le hanno detto che era incinta ma nell’utero non c’era niente, la gravidanza era extrauterina. Operazione d’urgenza e la necessità di toglierle una tuba. Guenda Goria sconvolta aspettava l’arrivo di Maria Teresa Ruta, le hanno evitato l’intervento, è tornata a casa ma alle tre di notte dopo qualche giorno ha sentito un dolore fortissimo, le è salita la febbre altissima, l’hanno portata d’urgenza in ospedale. E’ in quel momento che ha pensato che stava per morire.

Guenda Goria, la disperazione del suo compagno

“Ho salutato Miko, gli ho detto che l’amavo,ho avuto la sensazione che me ne stava andando, un’emorragia enorme e io stavo morendo. Sono svenuta” poi la Goria non ricorda altro

“Mirko l’ha vista andare via e mi ha telefonato disperato” racconta Maria Teresa Ruta. “Dal nulla potevo non esserci più” ma oggi racconta tutto con gioia perché è andata bene.

Un messaggio di Mirko che in un video per Oggi è un altro giorno parla sia a Guenda che a Maria Teresa Ruta, la conduttrice per lui è come una madre.

“Guendina amore mio, non posso che dirti grazie di avermi dato la possibilità di essere al tuo fianco spero che un giorno possiamo realizzare il nostro sogno di avere un figlio e io di sposarti”.

Io col matrimonio ho sempre avuto un po’ di orticaria, ho due genitori separati, e ho accettato di sposarlo, questa è una grande prova d’amore” conclude Guenda che presto sposerà il suo Mirko.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.