Ufficiale: Asia Argento fuori da X-Factor, chi prenderà il suo posto?

Oggi è arrivata la notizia ufficiale, nella conferenza stampa di presentazione della dodicesima edizione di X-Factor. Asia Argento non sarà il giudice di questa edizione. La vedremo si, nelle fasi delle audizioni, sarebbe stato impossibile rigirare tutto e sarebbe stato anche scorretto nei confronti di chi ha partecipato alle selezioni. Non parteciperà però alla fase successiva, alle puntate che non sono state ancora girate e che andranno in onda in live su Sky nelle prossime settimane. A questo punto ci si aspettava di conoscere anche il nome del sostituto di Asia Argento ma da Sky, almeno per il momento, quel nome non è arrivato.

Pare che il pubblico lo conoscerà direttamente nella prima puntata della fase successiva. I ragazzi lo conosceranno invece nei prossimi giorni, dopo che si sarà sciolto ogni dubbio. 

X-FACTOR 12: ASIA ARGENTO NON SARA’ IL GIUDICE NELLE FASI CON PUBBLICO, CHI PRENDERA’ IL SUO POSTO?

Con questo post sui social, pubblicato dopo la conferenza stampa, Sky informa anche il pubblico che non ha seguito l’incontro di oggi della sua decisione: 

#XF12 partirà giovedì 6 settembre alle 21:15 con le puntate di selezione: Fedez, Asia Argento, Manuel Agnelli e Mara Maionchi dovranno individuare i 12 talenti da portare sul palco dell’X Factor Arena. Dopo questa prima fase inizieranno i Live Show e un nuovo giudice si siederà al tavolo: di comune accordo con Asia abbiamo infatti deciso di interrompere la nostra collaborazione per tutelare i concorrenti rispetto a una vicenda che è estranea a loro e al programma e che distoglierebbe l’attenzione dal vero fulcro di X Factor, la musica e il talento.

Come è stato spiegato oggi in conferenza stampa, non sarebbe stato giusto, nè per Asia nè per i concorrenti, che lei fosse rimasta nel programma. La sua presenza avrebbe comunque influenzato in qualche modo l’andamento del programma e il talento dei giovani e meno giovani concorrenti, non sarebbe stato al centro. Manuel Agnelli si schiera assolutamente dalla parte di Asia e dice che in Italia, l’attrice non sarebbe stata neppure indagata per una accusa che non esiste. Chi rappresenta invece Sky informa che Asia non era stata scelta per la questione del MeToo ma che ogni anno vengono visti diversi artisti e che lei aveva conquistato tutti per le sue conoscenze musicali. La decisione di lasciare X-Factor è stata presa di comune accordo e senza nessun genere di strascico. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.