Ritrova la felicità a 67 anni con la pole dance: Belen Rodriguez in lacrime per l’esibizione a Tu si que vales


Nella puntata di Tu si que vales in onda il 26 ottobre 2019, tra le prime esibizioni c’è stata quella di una signora davvero molto brava a fare la pole dance. La particolarità? La signora studia da poco ha 67 anni e non avrebbe mai pensato che il palo potesse ridarle la voglia di fare uno sport e di appassionarsi a qualcosa. Ma la sua esibizione è una delle migliori della serata tanto che Belen Rodriguez si scioglie in lacrime prima, mentre la signora spiega il perchè della sua ritrovata felicità e dopo, assistendo a una emozionantissima esibizione. Anche Gerry Scotti commenta stupito l’esibizione: “Qui vediamo davvero molti atleti che fanno questo anche di lavoro ma posso dire che nel genere la sua esibizione è stata la più emozionante di sempre” ha detto il conduttore.

TU SI QUE VALES: DANILA E LA POLE DANCE A 67 ANNI

E pensare che tutto è iniziato per caso. La signora infatti spiega che ha ricevuto un invito per l’inaugurazione di una nuova palestra ma aveva capito ci fosse una piscina ( pool in inglese). “Se avessi saputo che c’era un palo di mezzo non ci sarei mai andata” ha detto la signora. E invece dopo aver visto la dimostrazione dell’insegnante di pole dance si è perdutamente innamorata di questo sport e ha capito che vuole continuare a farlo e che aveva sempre sognato di esibirsi in questo modo. “Non è stato facile perchè mentre le mie compagne imparavano un passo in due lezioni, per me ci volevano mesi ma loro sono state sempre vicino a me dandomi la forza e la grinta, sono meravigliose” ha detto la signora che con la sua esibizione ha regalato davvero grandi emozioni.

Per Danila sono arrivati 4 si e anche il commento di Belen in lacrime: “A tutti succede di affrontare un periodo non felice, l’aiuto lo abbiamo spesso a portata di mano e non riusciamo a vederlo. Si può sempre essere felici”.

Potrete rivedere il vide dell’esibizione sul sito Wittytv.

Leggi altri articoli di Reality e Talent

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close