La partenza di Temptation Island 2020 slitta davvero per questioni di corna?

Un settembre complicato per chi gestisce i palinsesti, ma turbolento anche per noi che ne scriviamo. Poche ore fa il sito Davidemaggio.it ha lanciato una bomba: la partenza di Temptation Island 2020 slitterebbe a data da destinarsi, probabilmente con una settimana di ritardo rispetto alla tabella di marcia. Ma sarà vero? La cosa sembra parecchio particolare visto che, proprio ieri, sulle pagine social del reality di Canale 5, sono state pubblicate le foto del cast al completo, con tutte le sei coppie e Alessia Marcuzzi. Inoltre sulla foto, c’era anche la data di partenza, quella del 9 settembre 2020. E’ davvero possibile che in poche ore sia cambiato tutto? Che ci sia stato questo gran caos di cui si legge sul sito di tv, che abbia fatto poi slittare la data di partenza? Non siamo in Sardegna e non possiamo conoscere i fatti accaduti nel resort che ospita le coppie. Di certo c’è che in modo ufficiale, nessuno ha confermato questa notizia, che resta quindi al momento, una indiscrezione.

CAMBIA LA DATA DI PARTENZA DI TEMPTATION ISLAND 2020

In ogni caso, secondo le notizie raccolte da Davide Maggio, il motivo di questo slittamento nulla avrebbe a che fare, per fortuna, con il coronavirus. Si tratterebbe invece di altro, di corna!

Pare infatti che una delle fidanzate sia entrata nel programma convinta del tradimento del suo uomo, senza però averne le prove. Probabilmente nel corso di una conversazione tra amici, o magari con una single appena conosciuta, questo fidanzato si è fatto scappare la confessione. La fidanzata quindi, avendo certezza del tradimento, sarebbe esplosa. Avrebbe chiesto il falò di confronto e sarebbe successo di tutto ( forse perchè il ragazzo non ha accettato di vederla). La strana piega presa dal programma avrebbe creato problemi nel montaggio e quindi avrebbe fatto cambiare anche la data di partenza.

Sarà così? Non ci resta che attendere una comunicazione ufficiale da parte di Mediaset. Al momento, non pervenuta!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.