Myriam Catania scrive una lettera di addio ai suoi coinquilini del GF VIP 5 ma dimentica il povero Morra

Myriam Catania non vede proprio l’ora di uscire dalla casa del Grande Fratello VIP 5 e riabbracciare il suo compagno e il piccolo Jacques. E come darle torto…Era già convinta e felicissima la settimana scorsa, quando pensava che sarebbe stata lei la concorrente eliminata. Ma la sua avventura nella casa del GF VIP 5 non è finita, anche se lei spera di lasciare la casa. Prima della diretta, l’attrice ha deciso di scrivere una simpaticissima lettera a tutti i concorrenti che hanno vissuto con lei questa esperienza. Una lettera anche profonda per certi versi. Peccato però che si sia dimenticata del povero Massimiliano Morra, che c’è rimasto davvero male…

Ma vediamo che cosa ha scritto Myriam nella sua lettera.

Un lungo viaggio, che atterraggio, potente, dentro questa casa. A tratti accogliente e a tratti sconvolgente. Creature della Terra, incredibili, io vi ringrazio, lo ammetto, a volte sono stata uno strazio ma vi ho molto amato, anche odiato!” è questo l’incipit della lettera che Myriam ha scritto il 12 ottobre 2020, prima della nuova puntata del GF VIP 5. E poi un pensiero per tutti, tranne che per Massimiliano, che è stato dimenticato!

LA LETTERA DI MYRIAM CATANIA PER TUTTI I CONCORRENTI DEL GF VIP 5 TRANNE UNO

Versi in rima per questa poesia lettera che Myriam ha deciso di scrivere prima di lasciar,e forse, la casa del Grande Fratello VIP 5:

Guenda: splendida dolce, sorridente, ti porterò sempre nel mio cuore, lo sai che sei un amore. Tommaso: Il mio creativo, intelligente, che mi fa morire dalle risate, appena esci ne faremo di serate. Francesco sei stato veramente una scoperta, credo di aver trovato un amico perfetto, io non ti lascio te lo prometto.

Stefania: La mia queen sei tu, le tue sfuriate, il tuo sorriso e poi con la tua camminata me porti in paradiso. Andrea, il mio angioletto, bello come il sole. Giuro che se non fossimo già impegnati saresti il mio amore. Pierpaolo: un gentiluomo, morbido, dolce, forte come una roccia, ma il mio momento preferito? È quanno te fai la doccia! Maria Teresa: pazza, dolce, a volte spietata, sono davvero grata di averti incontrata.

Enock: cerca di non arrabbiarti più, quando ridi sei un sogno, di incazzarti non c’è più bisogno. Contessa ti amo. Sei un genio, sei la mia leonessa! Elisabetta: sei bella, che bella che sei. Mi hai insegnato tanto e mi sei stata sempre vicina quando ho pianto.

Dayane sei la mia tigre della foresta, senza di te credimi non ci sarebbe mai stata per me una festa. Adua: dolce, fragile, calda come la Sicilia, ti ho prima allontanata però poi io, ti giuro, ti ho accolta e abbracciata. Matilde sei un po’ un segreto per me, ma so già che saremo grandi amiche, ma sarai tu a dirmi il perché. Sono molto grata a uno più di tutti perché quello che mi ha donato è davvero unico, incredibile, tostissimo, terribile ma anche bello, GRAZIE GRANDE FRATELLO

Come potrete notare nella lettera non viene citato Massimiliano Morra che ci resta malissimo. L’attrice lo ha fatto per errore, una piccola dimenticanza che però ha subito cercato di cancellare, scrivendo un pensiero anche per il suo collega.

Massimiliamo sembra sia nell’ombra e si nasconda, invece lui c’è sempre perché lui vive il presente.

Un abbraccio ha sancito la pace tra i due.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.