Il pessimo discorso di Cristiano Malgioglio a Tommaso Zorzi: “noi destinati a restare da soli”

In questi giorni Cristiano Malgioglio nella casa del Grande Fratello VIP 5 si è distinto, va detto, per il suo atteggiamento carico di buon umore e positività. Nel corso delle serate di festa, ha anche cercato di far capire ai ragazzi di quali argomenti fosse meglio parlare e di quali no ma poche ore fa, ha fatto un brutto scivolone. Il discorso che ha infatti affrontato con Tommaso Zorzi, non è piaciuto a nessuno. E un uomo della sua età che si rivolge a un ragazzo di 25 anni dicendo che non avrà modo di avere nessuno che ama al suo fianco, non è passato inosservato. Un pessimo discorso da fare a un ragazzo e non solo perchè Tommaso sta soffrendo in questo momento vista l’uscita di Francesco Oppini ma perchè è totalmente fondato sul nulla. Essere gay non significa essere destinati a non avere al proprio fianco una persona da amare, magari anche per tutta la vita. Gli amori nascono, finiscono, sono tormentati nello stesso identico modo che per tutte le coppie. E se è vero che Tommaso questa volta si è innamorato di un eterosessuale è anche vero che molti etero potrebbero aver sofferto per amore, essendosi innamorati di omosessuali. In amore tutti soffrono, forse per i ragazzi in Italia è ancora un pochino complicato fare coming out, ma di certo non sarà complicato trovare l’amore e avere al proprio fianco una persona speciale da amare, anche per tutta la vita.

IL DISCORSO FATTO DA MALGIOGLIO A ZORZI: NOI DESTINATI A RESTARE DA SOLI

Le parole di Cristiano Malgioglio a Tommaso Zorzi non piacciono davvero a nessuno:

Noi siamo fortunati di essere così come siamo e il mondo è bello perché è vario. […] Non devi vergognarti di aver confessato di essere innamorato di Oppini. Poi è bello e facciamo capire agli omofobi che queste cose sono belle e pure. Poi è bello avere degli amici etero, perché ti puoi confidare molto di più. Purtroppo amore ricordati che noi siamo destinati sempre a restare da soli. Tu ti innamori e ti innamori, ma alla fine non vanno d’accordo nemmeno le vere coppie tra uomo e donne. Noi abbiamo questo… purtroppo è così, è un segno.

Anche il manager di Tommaso Zorzi ha voluto fare una precisazione sui social:

Dire ad un ragazzo di 25 anni che rimarrà solo a vita, sottintendendo che l’amore omosessuale sia solo passionale e non reale, è la cosa più sbagliata che si possa fare. Spiace per Cristiano Malgioglio, ma Tommaso ha la fortuna di essere nato nel 1995 in un mondo decisamente più evoluto rispetto a quello che lui sta raccontando

Tommaso probabilmente fino a questo momento nella sua vita, come lui stesso ha raccontato, è stato sfortunato in amore ma solo perchè ha incontrato delle persone sbagliate, come succede a tutti. Ma questo non significa che non possa amare, essere amato e costruire una sua famiglia. Malgioglio purtroppo è evidentemente troppo ancorato ai ricordi della sua era, ma sono passati oltre 50 anni da quando era giovane e di cose, ne sono davvero cambiate tante.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.