L’esperimento di Giucas Casella fallisce e Delia rischia di farsi molto male (VIDEO)

esperimento giucas casella

Un sabato sera diverso nella casa del Grande Fratello VIP 6, l’ultimo sabato di spensieratezza per i vipponi che praticamente tra 48 ore spegneranno le luci della casa e saluteranno il pubblico che li ha seguiti per sei mesi. Nel corso della serata di ieri, è stato quindi organizzato uno spettacolo che ha visto tutti i vip in qualche modo, protagonisti. Giucas Casella ha voluto intrattenere il pubblico con uno dei suoi numeri da mentalista, e per farlo ha chiesto la collaborazione di Delia Duran. Purtroppo però le cose non sono andate benissimo e se anche Delia si è fidata del mentalista, alla fine le cose non sono andate proprio come ci si aspettava e la Duran ha anche rischiato di farsi molto male, come il pubblico a casa che stava seguendo la diretta sul canale 55 ha fatto notare.

Come potrete vedere dal video, Giucas ha tirato fuori uno dei numeri che ha fatto molte altre volte in passato. Ha chiesto a Delia di collaborare e poi, sotto ipnosi, se così possiamo dire, la compagna di Alex Belli si è stesa lungo due sedie in attesa che Giucas, aiutato da Barù e da Davide, salisse su di lei. Delia avrebbe dovuto sopportare il peso di Giucas sul suo ventre, l’uomo le è salito con i piedi sulla pancia ma qualcosa è andato storto e Delia è caduta, e Casella si è accasciato a sua volta su di lei . Il problema non è tanto che l’esperimento non sia riuscito ma che davvero la Duran, ha rischiato di farsi molto male.

Il video dell’esperimento fallito di Giucas Casella

Gli altri vipponi hanno persino dovuto far finta di nulla, preoccupatissimi che potesse succede anche peggio. Davide ha cercato in tutti i modi di trattenere le risate ma era palese che stesse per esplodere in un mixi di preoccupazione e divertimento per il flop di Giucas Casella…

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.