Alberto de Pisis furioso con Oriana e Luca Onestini: “Potevo morire”

Alberto de Pisis perde la pazienza contro Luca e Oriana per uno stupido gioco finito malissimo
gf vip

Nottata parecchio turbolenta nella casa del Grande Fratello VIP 7 come dimostrano i tanti video in circolazione questa mattina. Immaginiamo che oggi Alberto de Pisis non si sveglierà con il migliore degli umori. Tutto è iniziato da un gioco finito poi male. Luca Onestini e Oriana Marzoli, mentre altri vipponi stavano dormendo, hanno iniziato a inseguirsi nella casa del GF VIP con dei bicchieri di vetro lanciandosi dell’acqua. I due sono entrati anche in camera da letto dove stava dormendo Alberto che la prima volta ha chiesto ai due amici di smetterla e di comprendere che questi giochi sono pericolosi, oltre al fatto che nella stanza da letto si va per dormire. Oriana e Luca hanno continuato a giocare e alla fine hanno fatto cadere un bicchiere di vetro e altre cose a terra, provocando l’ira funesta di Alberto.

L’Alberto furioso contro Oriana e Luca

Alberto dopo aver chiesto con garbo, alla fine ha alzato la voce: “No, no, no, non nel mio letto! Voi non state bene. A parte che ci si taglia con i bicchieri di vetro. Io non so voi da dove venite, ma con queste cose non si gioca. Da che pianeta venite? Andatevene da qui.

E ancora: “Amore sei pazza, sai che se tagli una parte della gamba muori subito, potevo morire. Se ti tagli una parte con un vetro muori. Io alla vita ci tengo se permetti tesoro. Cosa succede? Punto numero uno stavo dormento, secondo non vieni qui a fare questo caos perché io già mi vedevo con la gamba sfregiata. Qui si poteva ferire qualcuno. Fai fuori alla luce queste cose non qui. Qui mi sento già conficcato in faccia il vetro.

Mentre Luca e Oriana provavano a rimettere a posto le cose cadute dal comodino, Alberto ha continuato: “A me questi scherzi e giochi non piacciono! Ma poi con un flute di vetro! Adesso io non dormo per quattro ore! Siete pazzi a fare queste cose. Volete fare queste robaccia? Fatela in camera vostra e non qui?! Mi sento tagliato non so perché. Potevo squarciarmi la gamba con un vetro nel letto. Voi non ci pensate a queste cose”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.