Partite in tv oggi 10 ottobre 2018, c’è Italia-Ucraina una amichevole per Genova

Una serata di calcio ma soprattutto di solidarietà quella di oggi. Anche la nostra nazionale vuole fare qualcosa per Genova, una terra messa in ginocchio che non cede ma vuole rialzarsi il prima possibile. Tra le partite di oggi quindi Italia-Ucraina, una gara che sa di impegno, di solidarietà.  L’impegno ufficiale è quello in programma domenica, in Polonia, per il terzo turno di Nations League, ma l’amichevole di domani sera, al “Luigi Ferraris” di Genova, contro l’Ucraina guidata in panchina da Andriy Shevchenko, riveste un’importanza ancora più grande. “Vogliamo regalare a Genova 24 ore di felicità” ha detto il CT azzurro Roberto Mancini in occasione della presentazione della sfida. E in effetti, fin dall’arrivo a Genova, la Nazionale renderà omaggio ad una città ancora ferita dalla tragedia di Ponte Morandi.

All’arrivo nel capoluogo ligure, la Nazionale si è recata sotto Ponte Morandi per onorare la memoria delle 43 vittime del crollo, e la visita è solo la prima di una serie di iniziative decise di concerto con l’amministrazione comunale e la Regione. In occasione del “walk around” (la presa di contatto con il terreno di gioco alla vigilia della partita) gli Azzurri e il CT incontreranno un centinaio di bambini e ragazzi della Zona Rossa e i 9 orfani della tragedia, ai quali è stata destinata dalla FIGC una borsa di studio per i prossimi tre anni.

PARTITE IN TV OGGI 10 OTTOBRE 2018: C’E’ ITALIA-UCRAINA IN DIRETTA SU RAI 1 QUESTA SERA 

Per quanto riguarda il programma televisivo, invece, Italia-Ucraina sarà trasmessa in diretta, domani, mercoledì 10 ottobre, alle 20.35, subito dopo il TG1: la telecronaca sarà di Alberto Rimedio e Antonio Di Gennaro, con gli interventi da bordocampo di Alessandro Antinelli, le interviste di Aurelio Capaldi e il coordinamento giornalistico di Pino Cerboni.

Le ultime dal campo: il modulo di partenza sarà il 4-3-3, ma cambieranno molti degli interpreti rispetto al recente passato. Florenzi dovrebbe essere schierato come terzino destro con Biraghi confermato a sinistra, mentre la coppia di centrali sarà quella della Juventus con Bonucci al fianco di Chiellini, che potrebbe dunque giocare entrambe le partite. Centrocampo “internazionale” con Verratti e Jorginho affiancati da Barella, pronto all’esordio in nazionale dopo le buone prestazioni col Cagliari. La vera novità è l’utilizzo di Bernardeschi al centro dell’attacco,

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.