Corte Europea


Cognome materno ai figli: in Italia è un diritto negato

La Corte europea dei diritti umani ha condannato l’Italia per aver negato il diritto di due coniugi all’attribuzione del cognome materno alla figlia. Il nostro Paese è indietro nelle normative in materia rispetto ad altre nazioni come Germania, Francia, Spagna e Regno Unito

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close