Come cenare al ristorante senza mettere su chili di troppo

Andare a cena fuori ma non tornare a casa con rimpianti è possibile? Ecco i consigli per cenare fuori senza ingrassare

Tutto l’inverno in palestra, a bruciare e a cercare di buttare giù quei maledetti accumuli adiposi. Come si fa a cenare al ristorante senza mettere su chili di troppo?
La fatica, i sacrifici per non saltare le lezioni e per cercare di “darsi una regolata” a tavola non possono essere vanificati proprio adesso, che l’estate è alle porte e la fatidica prova costume è proprio dietro l’angolo per chi non ha ancora avuto il coraggio di sfoggiare il proprio fisico bianchiccio sulle spiagge! Ecco una piccola guida che spiega come cenare al ristorante senza mettere su chili di troppo.

Quale momento migliore per concederci degli stravizi però se non l’estate? È vero, con il caldo l’appetito diminuisce, ma aumentano le leccornie in circolazione e soprattutto i momenti per consumarle. Le serate all’aperto sono un toccasana contro la calura del giorno, il lavoro un po’ si allenta e tutti siamo fuori casa più spesso e un po’ più a lungo.  Gelati e ghiaccioli fanno da padrone, per non parlare delle cenette fuori. Sia quelle con gli amici, organizzate in terrazzo, sia quelle con le amiche o con il partner, in riva al mare o in un luogo suggestivo dal quale ammirare il panorama.

È qui che non si deve sbagliare! Per cenare al ristorante senza mettere su chili di troppo è importante prima di tutto è avere bene in testa la famosa piramide alimentare: sì a frutta e verdura, indispensabili anche per l’idratazione del nostro corpo messo a dura prova dal caldo e che rendono anche la nostra pelle più bella oltre a prepararla per l’abbronzatura.

Non esagerare con i cibi calorici: stare bene attenti a tutti quei piatti con nomi allettanti come “pennette all’arrabbiata” piuttosto che “pasticci di patate e formaggio” che – oltre a non essere adatti al periodo estivo – sicuramente non farebbero bene a pancia e fianchi. Prediligere pietanze cotte a vapore o con un filo d’olio e scappare da quelle fritte o cotte nel burro!

Infine, non ordinare seguendo la gola – e nemmeno la fame, che aumenta di fronte ad un piatto invitante – ma la ragione: se conoscete il locale e sapete che le porzioni sono abbondanti, nessuno vi vieta di fare un pasto completo con tanto di primo, secondo e contorno, ma magari optate per delle mezze porzioni o per dividere un menu in due.
Sempre validi i consigli di masticare a lungo e mangiare lentamente, nessuno vi corre dietro, è una cena di piacere non una maratona!

Cenare al ristorante senza mettere su chili di troppo è possibile. Basta seguire questi piccoli consigli.

Stare alla larga da tutti gli alimenti troppo ricchi di sale, responsabili di ritenzione idrica e della comparsa della cellulite che proprio in estate dovrebbe essere nostra premura fuggire a tutti i costi.

Last but not least, non arrivare a cena affamati come matti! Cercare piuttosto di soddisfare l’appetito durante la giornata con spuntini che non vi facciano arrivare con la voglia di mangiare anche il tavolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.