Ammorbidente fai da te: ecco come fare il bucato in modo ecologico

Fare un bucato ecologico è oggi possibile sostituendo un prodotto naturale come l’acido citrico al normale ammorbidente. Lo sapevate che questo elemento vi permette di ottenere una perfetta pulizia dei capi senza rischiare di rovinare la lavatrice?

Al giorno d’oggi riuscire a risparmiare qualche soldino in più è tutto di guadagnato. Soprattutto se si tratta di farlo nel pieno rispetto dell’ambiente che ci circonda. Il primo passo da fare è quello di scegliere dei prodotti che siano quanto più possibili naturali anche per fare le più semplici pulizie di casa.

Per fare un bucato che sia il più possibile ecologico, riuscendo allo stesso tempo a mantenere qualche soldino in più dentro al nostro portafoglio, è possibile utilizzare dei prodotti del tutto naturali che riescano ad ottenere lo stesso effetto del più classico degli ammorbidenti.

Se volete realizzare un ammorbidente fai da te con prodotti naturali, è consigliabile utilizzare dell’acido citrico (lo stesso contenuto all’interno del limone, per intenderci), che vi permetterà di ottenere una perfetta pulizia dei capi senza rischiare di rovinare la lavatrice.

L’acido citrico, inoltre, permette una permetta neutralizzazione dei capi di abbigliamento e porta il ph dei tessuti ad un livello che si avvicina di molto a quello della nostra pelle.

Assolutamente sconsigliato, invece, l’utilizzo dell’aceto: sostituendo l’ammorbidente con questo condimento, infatti, rischiate di combinare solo dei danni controproducenti. All’interno di questo liquido è presente l’acido acetico che è considerato molto aggressivo per i metalli: questo significa che, alla lunga, provocherà un danneggiamento della vostra lavatrice, producendo un lento e costante deterioramento del macchinario. Il risultato, tutt’altro che economico, sarà rappresentato dalla presenza di un elettrodomestico corroso e che funziona male che con il tempo si trasformerà in un rifiuto ingombrante e di difficile smaltimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.