Donne in sovrappeso: la colpa è delle bollette troppo care

Donne, attenzione alle bollette. Proprio così, sembrerebbe che bollette troppo care sarebbero causa di obesità. A causare l’aumento del peso, infatti, sono i conti “salati” da pagare. Gas, luce, condominio, e chi più ne ha, più ne metta! Ma ciò che scaturisce tutto questo è, in particolare, il pensiero di non riuscire a pagarle. A confermare tale tesi è uno studio svolto da un gruppo di ricercatori del dipartimento di economia del Lafayette College presso Easton (Usa), successivamente pubblicato su Economics & Human Biology. Da tale studio, inoltre, emerge che non tutti i debiti da pagare hanno il medesimo peso. In particolare, i ricercatori che hanno portato avanti gli studi si sono serviti di dati recuperati da una simile ricerca (National longitudinal survey of adolescent health) allo scopo di constatare se le difficoltà finanziarie possano effetivamente influenzare quello che è il peso corporeo di una donna. Ecco come si è svolto lo studio: i ricercatori hanno preso in esame un campione di persone, raggruppandole per sesso, in maschi e femmine; successivamente hanno provveduto nell’analizzare le specifiche difficoltà economiche. In poche parole, hanno sottoposto all’esperimento tutte quelle persone che avevano un debito sulla carta di credito o delle difficoltà a pagare le bollette. A termine dello studio e dall’esito dei dati, gli esperti hanno riferito che non vi è alcun legame causale tra il debito sulla carta di credito e il sovrappeso, o l’obesità. Ovviamente, ciò riguarda sia gli uomini che le donne. Nonostante questo, però, è emerso che le varie difficoltà incontrate nel pagare le bollette potrebbero in ogni caso provocare dei problemi di sovrappeso per le donne. “Vi è un nesso molto forte tra debito delle famiglie e loro stato di salute, ma restano comunque poche delle prove che confermano i conseguenti effetti sull’obesità”, concludono i ricercatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.