Macchie da ferro stiro, come rimuoverle

Lasciare il ferro da stiro sui tessuti può causare macchie e bruciature. Ecco come rimuoverle

Vi siete distratte mentre stirate e avete lasciato sul vestito o sulla camicia la macchia di ferro da stiro? E’ una disattenzione che può accadere anche se eliminare queste macchie poi non è facilissimo: non si tolgono infatti con un semplice lavaggio a pressione ma vanno sciolte per evitare che si fissino sui vestiti rovinando i tessuti. Ammettiamolo: stirare è un’operazione lunga e noiosa e distrarsi è umano. Ma quando si ha a che fare con oggetti bollenti e ustionanti bisognerebbe sempre prestare la massima attenzione.

COME USARE IL FERRO DA STIRO CONSUMANDO POCO

Basta lasciare il ferro sul capo da stirare qualche minuto e la macchia della bruciatura è subito evidente. Per i tessuti più delicati questa disattenzione può essere fatale ma in altri casi è una distrazione rimediabile.

Vediamo quindi con quali metodi e prodotti è possibile eliminare le macchie lasciate dal ferro da stiro. Un primo sistema  consiste nello strofinare delicatamente la macchia con una spugna morbida imbevuta in acqua calda e sapone.

TOGLIERE LE MACCHIE PIU’ OSTILI

Tra i prodotti naturali si consiglia vivamente l’aceto bianco oppure il succo di limone salato. L’acido citrico del succo di limone penetra a fondo nelle fibre del tessuto, sollevando la macchia; mentre il sale serve per separare le particelle di ossido di cui è formata la macchia. Si immerge l’indumento per diverse ore e poi si lascia ad asciugare al sole. In alternativa, se la macchia persiste, si può trattare in modo diretto con perossido di idrogeno strofinando nel punto della bruciatura fino a quando il segno non scompare. Si può anche aggiungere alla macchia la candeggina ma è sempre meglio prima leggere attentamente le indicazioni del produttore sul tessuto onde evitare di fare danno maggiori. Mi raccomando: niente face book o whatsapp mentre si stira o il danno è assicurato!

One response to “Macchie da ferro stiro, come rimuoverle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.