Tutti i metodi naturali per far brillare le piastrelle del bagno e della cucina


Tutti i metodi naturali per far brillare le piastrelle del bagno e della cucina

Lucidare e pulire bene le piastrelle soprattutto del bagno e della cucina a volte sembra una impresa impossibile. Ci sono tantissimi detersivi spray o a crema in commercio ma sembra che restano sempre aloni e non vengono mai puliti bene. Proviamo allora a pulire piastrelle del bagno e della cucina con alcuni tra i metodi naturali che sono infallibili. Le piastrelle in particolare si sporcano a causa del vapore della doccia o dei fornelli, delle ditate dei bambini. Vediamo quali sono i rimedi casalinghi più utili per pulire in profondità le piastrelle senza troppa fatica ne antiestetici aloni. Tra i metodi conosciuti abbiamo l’Alcool: l’alcool etilico pulisce disinfetta e non va asciugato perché evapora molto velocemente.

L’unico neo di questa scelta è nell’odore che inevitabilmente rimane nell’aria. Per pulire le piastrelle con alcool e lasciarle lucide prive di aloni, prender un panno in cotone e spruzzarci sopra un po’ di alcool, passarlo sulle mattonelle insistendo nelle zone più sporche.

IL BICARBONATO DI SODIO COME UTILIZZARLO PER LE PULIZIE DI CASA

Pulire con l’Aceto è facile spruzzare direttamente sopra le piastrelle, dell’aceto bianco e asciugare con un panno umido.

Anche questa soluzione è economica e naturale, ma lascia un odore inconfondibile. Acqua ossigenata pulire le piastrelle con acqua ossigenata a 12 volumi pura aiuta non solo a detergerle, ma anche a schiarire le macchie che si formano nelle fughe.

Passare acqua ossigenata, asciugare piastrelle lucide per giorni! Ancora potete pulire le vostre piastrelle sia del bagno che della cucina con il Bicarbonato.

L’ACETO DI MELE SOSTITUISCE LO SGRASSATORE OTTIMO PER LE PULIZIE

Un rimedio per eccellenza da usare in diverse zone della casa, anche per le piastrelle è il bicarbonato. Per rimuovere le macchie ostinate di calcare si consiglia di fare una pastella usando bicarbonato di sodio e acqua tiepida, strofinare sulle mattonelle e poi sciacquare e asciugare con un panno bianco asciutto. Un metodo che aiuta anche a pulire le fughe e non solo è ottimo per tantissime altre cose in casa.

Leggi altri articoli di Casa

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close