Come mettere in ordine il frigo tra igiene e ripiani giusti

Igiene e ordine sono due parole d’ordine in casa. In qualità di oggetto appartenente alla casa anche il frigorifero esige di igiene e ordine. Ma come mettere in ordine il frigorifero di casa? Bisogna imparare a gestire bene gli spazi che, nel caso del frigo corrispondono ai vari ripiani e contenitori. Andiamo per ordine e partiamo…dalla porta. Nella parte superiore della porta sarebbe opportuno sistemare i piccoli contenitori che sono utilizzati più raramente. Facciamo degli esempi: burro e lievito. Nella parte centrale della porta del frigo mettete i vari barattoli di condimenti e salse e in quella inferiore, le bottiglie di acqua e le bibite. Passiamo ora ai ripiani. Su quello più in alto è bene sistemare il latte e lo yogurt. Immediatamente più in basso dovete conservare i latticini, i vari ed eventuali semifreddi, i formaggi, i salumi e le conserve. Scendendo verso gli ultimi due ripiani sistemate gli avanzi di cibo, la carne, la gastronomia, frutta e verdura. Un consiglio che vi diamo per organizzare nel modo giusto il frigorifero è quello di usare i contenitori in plastica trasparenti per contenere gli alimenti. I formaggi, ad esempio, è meglio sistemarli in un contenitore ermetico in modo che non “contaminino” con il loro odore tutto il frigo. Ricordate poi di eliminare gli imballi di polistirolo o carta sia per ridurre l’ingombro sia per una questione di igiene. Infatti buste e imballi vari potrebbero contenere germi e batteri. Ma l’ordine non basta. Infatti dovete provvedere anche alla pulizia del frigorifero.

Come scongelare i cibi in modo corretto, clicca qui

Pulizia che dovrà avvenire almeno una volta al mese in modo tale da evitare muffe e cattivi odori. Approfittate del giorno in cui il frigorifero è più vuoto e prima di andare a fare la spesa pulitelo. Per pulirlo potete ricorrere ad uno dei tanti metodi naturali. Ad esempio potete utilizzare acqua e aceto oppure acqua e bicarbonato. Aceto e bicarbonato non solo disinfetteranno il vostro frigo ma elimineranno anche eventuali cattivi odori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.